H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Ha ripreso il suo cammino in campionato il Chievo Under 19 dopo il turno di riposo osservato lo scorso weekend. La squadra di Salgarollo, reduce dalla sfortunata sconfitta esterna contro il Tavagnacco, ha ottenuto un punto contro il Genoa al termine di una gara in cui hanno prevalso le difese, come testimonia il risultato finale di 0-0.

LA PARTITA

Inizio equilibrato con entrambe le squadre costrette ad adattarsi ad un terreno di gioco reso fangoso e scivoloso dalla pioggia che rende da subito complicato giocare palla a terra. Sono molti i duelli fisici in un primo tempo bloccato, in cui il Genoa si dimostra particolarmente aggressivo nell’attaccare le seconde palle.


Dal canto loro, le gialloblù nei primi trenta minuti della ripresa costringono le avversarie nella loro metà campo e vanno vicine al gol in un paio di occasioni: prima con un’azione sviluppata sulla sinistra da Filippo e Gaglianò e rifinita da De Ciuceis, la quale appoggia al limite dell’area dove arriva Riccobene, la cui conclusione termina di poco sopra alla traversa; in seguito, dopo una respinta della difesa genoana, stavolta è Filippo a lasciar partire un destro di prima intenzione che sfiora il palo a portiere battuto.


La compagine ospite si dimostra pericolosa soprattutto in ripartenza, servono due grandi interventi di Buttè per blindare la porta gialloblù su due conclusioni ravvicinate nate entrambe da un cross basso dalla corsia di destra. Il Genoa colpisce anche un palo nel corso della seconda frazione, mentre proprio allo scadere un provvidenziale salvataggio di Romano mantiene il pareggio.

IL COMMENTO DI ENRICO SALGAROLLO

È stata una battaglia sotto tutti i punti di vista” – la disamina del tecnico gialloblù Enrico Salgarollo, che analizza così l’andamento della gara: “Sapevamo che il Genoa fosse una squadra molto concentrata che rischia poco e con una buona e consolidata identità di gioco. Entrambe le compagini sono arrivate con qualche defezione, noi eravamo un po’ in emergenza a centrocampo ma Arpegaro e Riccobene hanno dato l’anima come dal resto anche tutte le altre. Abbiamo dovuto cambiare un po’ il nostro modo di giocare per via delle condizioni del campo e siamo state brave nonostante non fosse semplice. A differenza della gara con Tavagnacco abbiamo approcciato la partita con grande attenzione, è stata una buona risposta dopo la sconfitta di due settimane fa. La prestazione delle ragazze mi soddisfa, oggi serviva una gara di sacrificio e stiamo pian piano riuscendo a capire come comportarsi in base ai momenti della partita e alla zona di campo in cui ci trovavamo“.

Il campionato Primavera 2 adesso andrà in pausa fino al prossimo 2 marzo, quando inizierà il terzo giro di partite che vedrà le gialloblù impegnate in casa contro il Freedom.

IL TABELLINO

Chievo Women U19 – Genoa Women U19 0-0

Chievo Women U19: Buttè, Filippo, Morena, Arpegaro, Romano, Morini, Bachmaschi (dal 20’st Dahbi), Riccobene, Ranieri, Gaglianò (dal 45’st Beltrame), Chiaramonte (dal 20’st De Ciuceis).
A disposizione: Ramella, Solinas, Chiavenato, D’Orso, Cataldo, Barone.
Allenatore: Enrico Salagrollo con Riccardi Fiumini.

Genoa Women U19: Bernardi, Bascherini, Tabone, Cocconi, Ponti, Lai, Colombi, Pitera, Villano, Rota (dal 13’st Matzedda), Pezzi (dal 20’st Di Somma).
A disposizione: Zurzolo, Fusari, Costa, Ligalupo, Aicardi, Manis, Cavallero.
Allenatore: Davide Zitta con Osvaldo Rossi.

Direzione di gara: Thomas Manzini di Verona con Davide Fenzi di Treviso e Davide Carraretto di Treviso.
Reti: –
Ammoniti: Ranieri (C), Cocconi (G)
Note: recupero 0’pt – 2’st

 

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – H&D Chievo Women F.M.

Facebook: H&D Chievo Women
Instagram: hd_chievowomen
Twitter: @ChievoWomen
TikTok: Harley&Dikkinson Chievo Women
LinkedIn: H&D Chievo Women