H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Il maltempo non ha fermato il Chievo Under 19, tornato in campo per la terza serie di gare del campionato Primavera 2. L’ultimo impegno aveva visto le gialloblù pareggiare contro il Genoa in una gara terminata senza reti, ma contro il Freedom la squadra di Salgarollo ha ritrovato i tre punti grazie ad una prestazione di qualità e concretezza.

LA PARTITA

Il terreno di gioco pesante non facilità il compito delle due squadre e nelle prime battute si assistono a molti duelli nella parte centrale del campo. Dopo un primo quarto d’ora di sostanziale equilibrio emerge il Chievo, che si rende pericoloso in particolare grazie al lavoro sulle corsie esterne. È proprio da una fuga in fascia di Gaglianò che si materializza la prima grande chance della partita, con il cross teso in mezzo della numero 10 gialloblù su cui per pochissimo non arriva all’impatto vincente col pallone De Ciuceis. La stessa De Ciuceis mette ancora paura all’estremo difensore avversario Basso con una conclusione di interno di destro che si spegne sopra alla traversa. In seguito ad un’altra azione sviluppata da Gaglianò, a tratti incontenibile, Chiaramonte va al tiro trovando la deviazione di Basso e successivamente della traversa.
Il primo tempo va in archivio a reti inviolate, mentre nella ripresa le gialloblù sbloccano la gara intorno a metà frazione grazie alla solita Asia Gaglianò, che al culmine di una sgroppata travolgente si presenta davanti a Basso e firma la rete del vantaggio. Dopo nemmeno cinque giri di lancette la neo entrata Ranieri trova il gol del 2-0 grazie ad una deviazione ravvicinata sottoporta, mettendo così in discesa la partita delle gialloblù. Forte del doppio vantaggio, il Chievo gestisce con più tranquillità la gara mentre il Freedom inizia ad accusare la stanchezza. Alla mezz’ora Bachmaschi e Filippo combinano sulla sinistra, quest’ultima va alla conclusione di prima trovando l’ottima respinta di Basso che tuttavia non può nulla sul tap in ravvicinato di Gaglianò, la quale mette così a segno la sua meritata doppietta. Nel finale c’è gloria anche per Filippo, più lesta di tutti ad avventarsi sulla respinta di Basso dopo la conclusione di Bachmaschi, brava a convergere verso il centro dalla sinistra dopo aver saltato la sua diretta avversaria.
Beltrame sfiora anche la quinta rete con un tocco sotto neutralizzato da Basso, ma il risultato non cambierà più fino al 90′. Il Chievo porta così a casa i tre punti e ottiene il quarto risultato utile nelle ultime cinque partite.

IL COMMENTO DI ENRICO SALGAROLLO

Sapevamo di affrontare una sfida complicata su un campo pesante – la fotografia di mister Salgarolloi nostri avversari erano molto organizzati e dotati di grande fisicità e compattezza. Avevo chiesto alle ragazze di far tesoro della gare precedenti contro Freedom e di cercare di concretizzare al massimo le occasioni. In questo siamo state molto brave, all’intervallo abbiamo apportato alcuni aggiustamenti e siamo riuscite a trasformare in gol le nostre opportunità. Nella ripresa abbiamo continuato a dominare la gara legittimando quanto di buono avevamo fatto anche nel primo tempo. Sono contento di come siamo riuscite a riempire bene l’area e soprattutto della tenuta fisica che abbiamo dimostrato, e su questo aspetto ci tengo a fare i complimenti al mio collaboratore, Riccardo Fiumini, perché le ragazze stanno lavorando bene ed è certamente anche merito dello staff. Una menzione particolare la voglio fare per Sofia Mezzani, che è tornata a disposizione dopo oltre due mesi di assenza, e per Asia Gaglianò, a cui pesava molto il fatto di non riuscire a sbloccarsi in zona gol e oggi è stata determinante con una doppietta. Ora ci concentriamo per la prossima partita contro il Brescia che prepareremo nel migliore dei modi, e continuiamo a lavorare con l’obiettivo di migliorarci sempre di più e toglierci il maggior numero di soddisfazioni possibili“.

IL TABELLINO

H&D Chievo Women U19 – Freeodm U19 4-0

H&D Chievo Women: Buttè, Morena (36’st Solinas), Chiavenato, Arpegaro, Romano, Morini, Filippo, Riccobene, De Ciucies (15’st Ranieri), Gaglianò (36’st Beltrame), Chiaramonte (26’st Bachmaschi).
A disposizione: Ramella, D’Orso, Mezzani, Cataldo.
Allenatore: Enrico Salgarollo con Riccardo Fiumini.

Freedom: Basso, Servetto, Aime, Ghiglia, Santos (dal 33’st Ghigo), Marino (dal 28’st Gonella), Pechenino (dal 33’st Ferreri), Mellano, Sarale, Infossi, Macagno.
A disposizione: –
Allenatore: Enrico Morengo con Leo Marca.

Direzione di gara: Andrea Terribile di Bassano del Grappa con Leo Posteraro di Verona e Alex Scaldaferro di Vicenza.
Reti: 23’st Gaglianò, 28’st Ranieri, 31’st Gaglianò, 44’st Filippo
Ammoniti: –
Note: recupero 0’pt – o’st

 

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – H&D Chievo Women F.M.

Facebook: H&D Chievo Women
Instagram: hd_chievowomen
Twitter: @ChievoWomen
TikTok: Harley&Dikkinson Chievo Women
LinkedIn: H&D Chievo Women