H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Arriva la prima, meritatissima, gioia stagionale per il Chievo Under 19. La squadra di Salgarollo vince in casa contro il Tavagnacco e riscatta la grande delusione dell’ultima uscita contro il Freedom, dove le gialloblù, pur disputando una gara di grande qualità, sono state sconfitte. Questa volta il verdetto del campo ha dato ragione al Chievo, che disputa una gara impeccabile sotto tutti i punti di vista mantenendo il dominio del gioco dal fischio d’inizio al 90′.

LA PARTITA

È dominio Chievo fin dai primi minuti, le gialloblù coprono bene tutto il campo e si presentano con regolarità dalle parti del portiere avversario Dorbolo. A tratti incontenibile Asia Gaglianò, una costante spina nel fianco della difesa ospite ma sfortunata sotto porta dove colpisce per ben due volte la traversa. Proprio Dorbolo si prende la scena nella prima metà di gara con alcuni interventi decisivi che negano il gol alla stessa Gaglianò e a Bachmaschi, la quale riesce tuttavia ad abbattere il muro avversario poco dopo la mezz’ora ribadendo in rete una respinta di un difensore dopo un cross dal fondo.
Il monologo del Chievo continua ed è caratterizzato da un grande ritmo di gioco e un’ottima interpretazione sia in fase di possesso che di non possesso, con tutte le giocatrici coinvolte nello sviluppo della manovra. Le sovrapposizioni di Filippo mettono in perenne apprensione la difesa del Tavagnacco, che soffre anche la qualità in mezzo al campo di Cataldo, Arpegaro e Riccobene.
Alle porte del 45′ arriva anche il raddoppio: su un corner battuto da Gaglianò, Letizia Chiaramonte si fa trovare sul secondo palo dove insacca con uno stacco imperioso.

Dopo poco più di cinque minuti di secondo tempo le gialloblù si portano sul 3-0 ancora con Bachmaschi, la quale corona una grande prestazione realizzando anche la sua personale tripletta al quarto d’ora, quando calcia con il pallone a mezz’aria dopo aver superato un’avversaria non lasciando scampo al portiere del Tavagnacco.
Partita di grande intensità e qualità anche da parte di Valentina Romano, la quale chiude tutti gli spazi in difesa insieme alla compagna Anna Morini, all’esordio da titolare nella retroguardia disegnata da Salgarollo.
Le ospiti hanno l’unico sussulto offensivo quando Papagna conclude con un tiro dal limite che viene respinto con un grandissimo riflesso da Margherita Buttè, la quale con la mano di richiamo toglie la palla dall’incrocio dei pali compiendo una parata straordinaria.
Nel finale c’è gloria anche per Emma Vittoria Beltrame che, 12 secondi dopo il suo ingresso in campo, sfrutta un filtrante in profondità infilando la sfera in fondo al sacco.
Il dominio gialloblù si traduce nella prima vittoria stagionale per il Chievo, che riparte da una prestazione pressoché perfetta per affrontare il prossimo impegno di Genova (dopo il turno di riposo) con una grande iniezione di fiducia.

IL COMMENTO DI ENRICO SALGAROLLO

Mister Salgarollo è estremamente soddisfatto e orgoglioso delle sue ragazze dopo il triplice fischio, il tecnico gialloblù commenta così il primo meritato successo del campionato del Chievo: “In tanti anni raramente ho visto una prestazione del genere. Abbiamo mantenuto la nostra idea di calcio con un ottimo approccio alla partita tenendo il pallino del gioco dall’inizio alla fine. Questa gara rappresenta il lavoro che facciamo quotidianamente, la ragazze hanno disputato una partita da assolute protagoniste, e mi stanno mettendo in grande difficoltà nelle scelte perché anche chi è entrato dalla panchina ha fatto molto bene. Abbiamo gestito in maniera impeccabile i momenti della sfida con grande maturità, interpretando al meglio le due fasi e legittimando la nostra superiorità. Devo complimentarmi con ogni calciatrice, sono davvero orgoglioso dello spettacolo che hanno offerto nell’arco di tutti i 90 minuti. C’è una sana competizione all’interno del gruppo e questa penso sia una cosa bellissima. In termini di soddisfazione abbiamo raccolto quanto non abbiamo immeritatamente portato a casa nelle precedenti due partite, sono davvero felice di quello che abbiamo fatto e che stiamo portando avanti“.

IL TABELLINO

Chievo Women U19 – Tavagnacco 5-0 (2-0)

Chievo Women U19: Butte, Filippo, Chiavenato (25’st Morena), Arpegaro, Romano, Morini, Riccobene (25’st Maggi), Cataldo, Chiaramonte (13’st De Ciuceis), Gaglianò (35’st Beltrame), Bachmaschi (34’st Ranieri).
A disposizione: Caloi, Solinas, Mezzani.
Allenatore: Enrico Salgarollo con Riccardo Fiumini

Tavagnacco: Dorbolo (1’st Kocina), Comello, Pian, Desiati (19’st Sialino), Gori, Pitis, Sossasi, Marson (1’st Cerasoli), Giavedon (19’st Azizov), Papagna, Rossi (1’st Aste).
A disposizione: Biancuzzi, Tessarin.
Allenatore: Daniel Rodriguez con Giorgio Boschetti.

Direttore di gara: Roberto Carrisi di Padova con Leo Posteraro di Verona e Valerio Meneghello di Verona
Reti: 36’pt Bachmaschi (C), 43’pt Chiaramonte (C), 5’st Bachmaschi (C), 16’st Bachmaschi (C), 35’st Beltrame (C)
Note: recupero 0’pt – 2’st

 

Ph: Carlo Righetti, Matteo Righetti

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – ChievoVerona Women F.M.

Facebook: Chievo Verona Women F.M. 
Instagram: chievoveronawomenfm
Twitter: @ChievoWomen
YouTube: Chievo Verona Women F.M.
LinkedIn: ChievoVerona Women F.M.