H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Inizia nel migliore dei modi la seconda fase di campionato per il Chievo Under 17, tornato con una vittoria dalla trasferta di Trieste. Le ragazze di Alberini, dopo l’iniziale doppio svantaggio, sono riuscite a ribaltare il risultato grazie ad una grande reazione.

LA PARTITA

L’inizio aggressivo della Triestina mette in difficoltà il Chievo nella prima parte di gara. Le padrone di casa attuano infatti una pressione altissima che non facilita il possesso palla gialloblù, le quali approfittano però a loro volta dei metri lasciati dalle avversarie alle loro spalle e producono due ghiotte occasioni che Sara Verona e Noemi Perina non riescono a concretizzare. Il pressing biancorosso porta però i suoi frutti, e la Triestina riesce a sbloccare la gara sfruttando un recupero palla durante un’impostazione dal basso del Chievo. Le gialloblù tuttavia non si perdono d’animo e sfiorano il pareggio ancora con Verona, che viene fermata dalla traversa, ma poco dopo le avversarie trovano la rete del raddoppio in una circostanza pressoché identica alla precedente.
Il Chievo accorcia le distanze sempre con Verona, la quale, imbeccata a tu per tu con il portiere, stavolta non perdona e realizza con un preciso diagonale. Dopo neanche due giri di lancette, arriva anche il meritato pareggio con la discesa sulla destra di Perina, che sfugge alla sua avversaria e batte l’estremo difensore avversario sul secondo palo.

Nella ripresa il Chievo entra con un atteggiamento ancor più intraprendente andando svariate volte a centimetri dal gol del vantaggio. Anita Salvagni avrebbe l’occasione di rompere la parità su calcio di rigore, ma il suo tiro dagli undici metri si stampa sul palo. Le gialloblù proseguono il loro veloce giro palla creando ancora molte palle gol, fino alla seconda rete di giornata da parte di Perina che, ancora partendo dalla destra, converge e sigla la rete che completa la rimonta gialloblù.

IL COMMENTO DI PIETRO ALBERINI

Mister Alberini può sorridere al termine di una gara che ha tirato fuori tutta la determinazione e la voglia di portare a casa il risultato della sua squadra: “Sono particolarmente soddisfatto perché i tre punti sono il giusto premio per le ragazze, le quali hanno offerto una prova di spessore dal punto di vista atletico e dell’intensità. Siamo state un po’ meno brillanti forse nella costruzione del gioco, anche a causa di un campo reso estremamente scivoloso dalla pioggia. Va dato inoltre merito alle nostre avversarie di aver impostato la partita con questa pressione molto aggressiva che ci ha messo in difficoltà. Siamo state poco precise sottoporta fallendo molte occasioni e subendo due gol fotocopia, cosicché ci siamo rese conto che dovevamo variare il nostro modo di giocare cercando di verticalizzare più velocemente, soluzione che in quel frangente ci è sembrata la più funzionale. Sono contento perché le ragazze hanno dimostrato maturità e spirito di adattamento anche in una situazione difficile, tirando fuori un’ottima reazione di squadra dopo il doppio svantaggio. Siamo partiti con il piede giusto in questa nuova fase di campionato, adesso pensiamo a prepararci al meglio in vista della prossima partita contro il Concordia“.

 

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – H&D Chievo Women F.M.

Facebook: H&D Chievo Women
Instagram: hd_chievowomen
Twitter: @ChievoWomen
TikTok: Harley&Dikkinson Chievo Women
LinkedIn: H&D Chievo Women