H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Seconda vittoria consecutiva per il Chievo Under 17 che, dopo il successo in rimonta contro la Triestina, festeggia nel migliore dei modi l’esordio casalingo della seconda fase di campionato con un rotondo successo contro il Pgs Concordia.

LA PARTITA

Il Chievo si dimostra in controllo del gioco fin dalle prime fasi dell’incontro, pur trovando qualche difficoltà in avvio soprattutto in fase di rifinitura. Le gialloblù si rendono comunque protagoniste di alcuni buoni spunti nel primo tempo, e a seguito di una discesa di Perina sulla destra nasce il gol di Irene Venturelli, brava ad insaccare alle spalle del portiere avversario il suggerimento basso della compagna.
La squadra di Alberini si difende con ordine senza correre troppi rischi, ma nell’unica situazione pericolosa creata dal Concordia arriva il gol del pareggio, scaturito da una mischia in area risolta con il tiro vincente da parte di Dal Pra.
Il Chievo torna alla carica e si riporta in vantaggio con un’azione simile alla precedente, con Fiero che stavolta scappa sulla sinistra e appoggia a centro area dove arriva puntuale Guidone, la quale realizza il 2-1 con una conclusione di potenza.
Le gialloblù allungano ulteriormente le distanze grazie all’assist di Rossetti che, dopo un bel fraseggio sulla trequarti, serve Sara Verona la quale è brava a superare con un buon controllo d’esterno la sua avversaria e a spiazzare l’estremo difensore.
Nella ripresa il Chievo mette il risultato in sicurezza con il tiro al volo di Perina, implacabile nel concludere di prima intenzione un cross arrivato dalla sinistra, mentre nel finale c’è gioia anche per Gabrielli, che sigla la rete del definitivo 5-1 con un sinistro dal limite indirizzato sotto alla traversa.

IL COMMENTO DI PIETRO ALBERINI

Siamo stati in controllo per quasi tutta la partita – analizza al triplice fischio mister Alberinianche se il gioco offerto non è stato dei migliori. Abbiamo infatti peccato di eccessiva frenesia in costruzione sbattendo troppo spesso contro la difesa avversaria. Mi aspetto qualcosa in più dal punto di vista della gestione del pallone, e con po’ più di maturità credo saremmo riuscite a trovare più spazi creando di conseguenza più occasioni. Un fattore che invece mi rende felice è, a differenza di partite precedenti, l’ottima vena realizzativa che abbiamo dimostrato. Magari abbiamo creato meno ma le ragazze sono state molto brave a concretizzare al massimo le opportunità avute mettendo a segno anche gol molto belli. È stata una tipologia di gara che se dovesse ricapitare dovremo essere in grado di gestire un po’ meglio, ma nel complesso sono soddisfatto e dobbiamo continuare a lavorare su questa strada“.

 

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – H&D Chievo Women F.M.

Facebook: H&D Chievo Women
Instagram: hd_chievowomen
Twitter: @ChievoWomen
TikTok: Harley&Dikkinson Chievo Women
LinkedIn: H&D Chievo Women