H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Il weekend delle piccole fortitudine

Solo alcune gare giocate, nello scorso weekend, per il settore giovanile gialloblù, a causa delle misure di contenimento del coronavirus previste dalle autorità. Si parte dalle Esordienti, che escono sconfitte, ma a testa altissima, dalla sfida col Castel d’Azzano. Un primo tempo ben intepretato, in cui è mancata solo un po’ di consapevolezza e l’occasione giusta da sfruttare, terminato a reti inviolate. La seconda frazione vede le clivensi trovare ritmo e sviluppare ben tre azioni pericolose, che però non riescono a concretizzare. L’avversario invece è più cinico e realizza le sue occasioni da gol aggiudicandosi il parziale. Il terzo tempo, infine vede le nostre ragazze concentrate nel voler perseguire la vittoria. Due azioni avversarie le puniscono, ma il gol che rende giustizia alla prestazione arriva nel finale.  Una prova in crescendo, insomma, che lascia ben sperare per il proseguio del campionato. Derby con i maschietti dell’Hellas, invece, per le Pulcine, che giocano una ottima partita, cominciando molto bene nelle partite 3>3, imponendosi in un parziale. La partita 7>7, a sua volta, si dimostra molto equilibrata, persa con uno scarto minimo, a testimonianza dell’impegno e della grande crescita delle nostre atlete.

Il weekend delle piccole gialloblù

Weekend importante per le Esordienti gialloblù, che alla loro prima giornata di campionato hanno sfidato il Povegliano. La sconfitta mette in luce comunque una prestazione molto positiva delle clivensi, in particolare nel secondo parziale, in cui riescono a creare alcune buone occasioni da gol. Un po’ di sfortuna, invece, nel primo tempo, con un gol subito da calcio d’angolo, mentre nel terzo arriva il meritato gol della bandiera. Ad Arcene, invece, è andata in scena una doppia amichevole di alto livello per le Pulcine e le Esordienti, contro le pari età dell’Atalanta. In entrambe le categorie, è emerso un divario tecnico rispetto alle avversarie, che però funge da prezioso insegnamento, anche considerando che le squadre sono molto giovani e contano su giocatrici alle prime esperienze. Un punto di partenza molto promettente per tutte le atlete clivensi in campo. Anche le piccole scatenate dei Primi Calci sono tornate in campo dopo la sosta invernale, con una doppia sfida contro Villafranca e Povegliano. Le gialloblù, pur uscendo sconfitte dalle due sfide, hanno dimostrato grinta da vendere, determinazione e voglia di giocare, cedendo solo nel corso dei secondi parziali, a causa della maggior capacità di corsa degli avversari. E’ già tempo di tornare in campo, però, con l’appuntamento di sabato a Isola della Scala.

Il weekend delle piccole gialloblù

Turno di campionato impegnativo per le giovani gialloblù Under 15 contro le cugine dell’Hellas Verona. Tre tempi molto combattuti, in cui le clivensi hanno contenuto il vigore fisico delle avversarie e chiuso gli spazi alle manovre offensive. La squadra, nonostante il gol subito a metà della prima frazione, è sempre stata in partita, andando addirittura vicinissima al pareggio con Morselli, ma il palo le nega la gioia del secondo gol stagionale. Il meritato gol “della bandiera” arriva allo scadere della terza frazione, con Da Silva brava a spedire in rete una corta respinta del portiere. Scese in campo per un’amichevole, invece, le ragazze Esordienti, che contro il Legnago Salus hanno giocato una partita di livello. Nel primo tempo, le clivensi sono riuscite a contenere bene gli avversari, concedendo poche occasioni. Un po’ di sofferenza in più negli altri due parziali, con un calo di concentrazione che ha favoritoil Legnago. Amichevole con tante emozioni e tanto bel gioco anche per le Pulcine, che contro il Piacenza Femminile cominciano con un po’ di soggezione, soprattutto a causa della differenza di età che vedeva le piacentine più grandi di due o tre anni.Quando il gioco si è fatto più fluido, le piccole gialloblù hanno fatto vedere il loro valore, sciogliendosi e giocando con convinzione, e andando vicina al pareggio.

Il weekend delle piccole gialloblù

Il weekend delle categorie più giovani comincia col buon pareggio delle Esordienti gialloblù contro la Polisportiva Quaderni, che segna il ritorno alla sfida con una squadra maschile, annate 2008/07. Tanta grinta, nella prima frazione le clivensi sono brave a imporsi pur fallendo diverse occasioni di gioco, e mostrando ottime trame di gioco. Nella seconda frazione, qualche cambiamento rende il gioco meno fluido, ma sempre efficace nel possesso palla. La vittoria se la aggiudica il Quaderni, bravo a sfruttare l’unica occasione concessa. Ultimo parziale in pareggio, sempre all’insegna dell’impegno e del carattere. In campo anche le Pulcine,contro i pari età maschi della Roverbellese, per un’amichevole che ha mostrato buon gioco e voglia di divertirsi. la maggior fisicità degli avversari li ha aiutati a prevalere, ma le Pulcine hanno dimostrato una notevole crescita durante la partita, riequilibrando il gioco dopo un inizio in salita.  

Il weekend delle piccole gialloblù

Il weekend delle giovanissime clivensi ha riservato tante emozioni. Cominciamo con le Under 15, che non riescono a imporsi sul Vicenza, anche se le ragazze di mister Mirandola partono con il botto, con D’Orso ad aprire le marcature a pochi secondi dal fischio di inizio. Con ordine tattico, il vantaggio è amministrato senza particolari difficoltà sino a metà della seconda frazione, quando un calo di concentrazione e coesione tra le ragazze del reparto difensivo permette alle biancorosse di pareggiare il conto e addirittura passare in tripla cifra in poco più di un minuto. Una doccia gelata gli animi fortitudini, ma l’la soluzione è continuare a lavorare sodo. Seconda amichevole in trasferta per le nostre Esordienti, che si presentano a Curno con motivazione e grinta in più rispetto la precedente a Riozzo. Primo tempo equilibrato, le gialloblù riescono a portare a casa la prima frazione con un calcio di punizione e un gol su azione. Nel secondo tempo, le nostre ragazze mettono il turbo segnando 4 gol, infine il terzo tempo termina in pareggio, con un parziale molto equilibrato. Il mister Vanoni è soddisfatto del risultato ottenuto in virtù delle belle giocate. Le sue clivensi hanno dimostrato di mettere in pratica quanto appreso durante gli allenamenti. Da segnalare, oltre alla buona prestazione di tutte le ragazze, il buon inserimento di tre Pulcine che, per la seconda volta, hanno dimostrato di potersi guadagnare un posto nella categoria superiore. Amichevole in trasferta anche per le Pulcine, a Curno (BG). Una partita intensa e ben giocata da parte di tutte le bambine impegnate, in cui si sono potute apprezzare buonissime trame di gioco, a dimostrazione del fatto che il lavoro che si sta portando avanti sta procedendo nel migliore dei modi. Al termine delle gare, tanta soddisfazione da parte dei mister, che hanno potuto trarre spunti interessanti e fare il punto della situazione della propria squadra visto che, a differenza dei campionati nei quali affrontano formazioni maschili, nel weekend c’è stata la possibilità di vedere le ragazze confrontarsi con pari età femminili. Un grazie alla società polisportiva Curno per la cortesia e la disponibilità, e un applauso alle nostre bambine, ai mister, ai dirigenti e ai genitori presenti all’appuntamento, conferma che il calcio femminile è ormai diventato una splendida realtà.

Il weekend delle piccole gialloblù

In campo le Under 15 clivensi, nello scorso weekend, per affrontare la tostissima capolista Padova Cf. Rimaneggiate per i tanti malanni di stagione, e sotto una pioggia battente, le gialloblù non si sono mai perse d’animo, dimostrando un grande carattere e lottando su ogni pallone. Il risultato va a favore delle patavine, ma la prestazione della squadra veronese è stata di ottimo livello, tanto da permettere alle avversarie di assicurare il risultato solo nei minuti finali. Non un impegno di campionato, ma un’amichevole, invece, per le Esordienti. A Riozzo, contro le padrone di casa della Riozzese, il Chievo Fortitudo Women si presenta in campo con 7 Esordienti e 4 Pulcine. La prima parte di gara è contraddistinta da un po’ di leggerezza, con le avversarie che conducono il gioco. Nel secondo e terzo tempo, arriva una bella reazione che cresce minuto per minuto, tanto che a tratti qualche bello scambio e azioni efficaci portano a tirare in porta e a sfiorare il gol in più occasioni. Importante, quindi continuare su questa strada, lavorando sulla concentrazione e sulla grinta in campo. Terminiamo con l’amichevole che le Pulcine hanno disputato con l’Us Cadore Femminile. Una utilissima sgambata, quella di sabato, per le giocatrici dei mister Ferrarini e Panozzo. Quattro tempi ottimamente giocati, nonostante la pioggia e il campo pesante che non hanno reso facile la partita. Tante buone azioni, un buon possesso palla e parecchi gol all’attivo per le clivensi, vittoriose e soddisfatte della prova. Un applauso va anche alle avversarie, che nonostante la sconfitta hanno dimostrato tanto impegno.

Torneo Stella Stellina, che super esperienza per le piccole clivensi!

Un’esperienza da incorniciare, quella dello scorso weekend, con il tradizionale appuntamento del torneo Stella Stellina. Un po’ di numeri, per un appuntamento classico del calcio femminile, che ha visto il Chievo Fortitudo Women vestire i panni di grande protagonista. Oltre 600 atlete coinvolte in totale, per questa sedicesima edizione, e cinque impianti attivi nella zona di Bassano del Grappa e di Cartigliano. La compagine gialloblù era la più numerosa, unica società veneta che ha portato sei squadre, due per ciascuna categoria (Under 15, Esordienti e Pulcine). Numeri che hanno dato la possibilità a tutte le giovani clivensi di giocare e divertirsi, segnalandosi per l’entusiasmo e l’impegno messi in campo. Merito dell’infaticabile lavoro di Gianluca Sgreva, responsabile juniores, che ha curato l’organizzazione della maxi spedizione clivense, che contava circa 60 atlete. “Un grazie va fatto alle nostre ragazze, agli allenatori e a tutti i dirigenti per il lavoro svolto, e per essersi distinti per tutta la durata dei torneo. Senza dimenticare i genitori, numerosissimi, che ci hanno seguiti a Bassano e che hanno fatto un bellissimo tifo, sempre nel nome della correttezza”. Una lunga e impegnativa, ma esaltante, giornata di calcio, che ha avuto come ciliegina sulla torta la vittoria delle Pulcine A nella loro categoria, oltre agli ottimi piazzamenti di tutte le squadre clivensi. E, soprattutto, un ricordo prezioso di calcio e di amicizia per tutte le giocatrici partecipanti, un’iniezione di entusiasmo per riprendere gli appuntamenti di campionato che ci aspettano.   Foto credit: LND Veneto