H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Weekend dai risultati positivi per il settore giovanile gialloblù. Il Chievo Under 17 ha la meglio contro il Vicenza, gara di recupero disputata giovedì scorso a San Zeno di Mozzecane, mentre la formazione Under 15 viene raggiunta sul pari dal Noventa sempre tra le mura amiche.

La partita che ha visto protagoniste le Under 17 di Alberini si è aperta con il momento di grande commozione per Loredana, mamma di Zaira, alla quale è stato dedicato uno striscione da tutte le ragazze e un doveroso minuto di raccoglimento con l’abbraccio e la vicinanza collettiva di tutti presenti.Poi il fischio d’inizio, con il Vicenza che approccia la partita con grande agonismo aggredendo un Chievo che nelle prime battute fatica a rendersi pericoloso. Lo ospiti vanno inoltre vicine al gol del vantaggio ma un grande intervento di Stefania Caloi salva il risultato. Intorno alla mezz’ora però sono però le padrone di casa a trovare il bandolo della matassa, con la deviazione di Sara Verona che finalizza alla perfezione un cross arrivato dalla destra. Agli sgoccioli del primo tempo arriva anche il raddoppio firmato da Anita Salvagni, la quale realizza con freddezza un calcio di rigore concesso dal direttore di gara. Nella ripresa il Chievo si dimostra più fluido nella manovra e produce molte più occasioni, riuscendo a triplicare le marcature ancora con Sara Verona sugli sviluppi di un corner battuto da Salvagni. Sempre dalla bandierina arriva anche la quarta rete gialloblù, con l’ottimo destro al volo di Desiré Guidone che si insacca alle spalle del portiere. Nel finale Verona si toglie anche lo sfizio di confezionare con un filtrante in profondità l’assist per la rete di Silvia Allari, la quale chiude definitivamente le marcature con un preciso diagonale.
«Innanzitutto vorrei esprimere la mia vicinanza a Zaira e alla sua famiglia – esordisce il tecnico gialloblù Pietro Alberinipoi per quanto riguarda la partita posso ritenermi soddisfatto nonostante, a dispetto del risultato, la sfida non sia stata semplice. Nella prima mezz’ora abbiamo faticato a trovare lo spunto per sbloccare la gara, all’intervallo abbiamo analizzato la situazione capendo che stavamo forzando un po’ troppo le giocate anche per via della forte pressione avversaria. Abbiamo quindi cercato la strategia giusta per riuscire a costruire lucidamente dal basso per sfruttare gli spazi e nelle ripresa siamo state molto più pericolose. Adesso ci godiamo il momento e pensiamo già alla sfida del prossimo weekend contro il Tavagnacco, squadra che condivide con noi il primato in classifica».

Una partita ostica quella disputata invece domenica mattina dal Chievo Under 15, una gara molto fisica e con tanti contrasti ad interrompere spesso la fluidità della sfida. Le gialloblù faticano ad imporre proprio il gioco pur non rinunciando mai a voler mantenere il controllo. Il Noventa trova il gol del vantaggio nel primo tempo, ma le gialloblù reagiscono e trovano la forza, prima, di pareggiare i conti con Anna Bulgarelli, e successivamente di completare la rimonta con la rete messa a segno da Andressa Vercillo. Il Noventa riesce tuttavia a trovare il gol del pareggio che inchioda il risultato sul 2-2 finale. «Le ragazze hanno giocato bene – analizza mister Suppa al triplice fischio – anche se è stata una partita molto frastagliata che si è giocata molto sul piano agonistico. Abbiamo avuto qualche difficoltà a giocare come sappiamo ma non per questo abbiamo rinunciato a proporre il nostro calcio, magari a differenza di altre volte ci siamo riuscite meno ma l’impegno è stato eccellente. Anche in questa partita è stato importante il contributo di chi è subentrato a gara in corso, la partecipazione anche di chi non ha giocato è sempre al massimo ed è un aspetto che mi piace sottolineare. Abbiamo forse pagato un po’ di tensione perché le ragazze ci tenevano a fare risultato, sono state brave a ribaltarla anche se questa volta l’impresa non è riuscita. Resto comunque molto contento della prestazione e adesso ci concentreremo sulla sfida di domenica prossima».

 

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – H&D Chievo Women F.M.

Facebook: H&D Chievo Women
Instagram: hd_chievowomen
Twitter: @ChievoWomen
TikTok: Harley&Dikkinson Chievo Women
LinkedIn: H&D Chievo Women