Ieri sera, nella splendida cornice dell’agriturismo Corte Scaligera, si è svolta la serata “Palla lunga e…raccontare” dal titolo “Storie di sport – quando lo sport insegna a vivere”. Al tavolo imbandito erano presenti, oltre al giornalista Raffaele Tomelleri, ex campioni che hanno fatto la storia dello sport veronese e non come Roberto Di Donna (tiro a segno), Roberto Dalla Vecchia (basket), Bruno Bagnoli (pallavolo), Carolina Morace (calciatrice e allenatore) e Lamberto Boranga (portiere).

Tra un buon vino e varie portate di cibi della zona, Tomelleri ha posto agli ospiti pluripremiati, varie domande riguardanti la funzione educativa dello sport, il rispetto delle regole e le difficoltà che gli allenatori incontrano oggi in questo ruolo. Tante riflessioni, tra passato e presente, che hanno lasciato spazio anche alle emozioni: infatti, stuzzicati dal giornalista di Telearena, i campioni hanno ripercorso a parole e con l’aiuto delle immagini, i momenti più esaltanti della loro carriera.

Ne è uscita una serata piacevole, con tanti temi trattati che hanno incuriosito e appassionato il pubblico presente. Tra gli spettatori, oltre alle altre società sportive di Mozzecane invitare dall’assessore Tomas Piccinini, era presente anche una rappresentanza del Chievo Fortitudo Women. La serata si è conclusa con un momento conviviale.