VALPOLICELLA – FORTITUDO MOZZECANE =   1 – 1

FORTITUDO: Perina Malvezzi Adami F (Scarcelli) Magalini Bonfante Adami G Zorzi (Zoetti) Bottigliero S Malaghini (Tinelli) Bottigliero A (Zanini) Zangari (Menegazzi). A disposizione : Mazzi Rebecchi All. De Vincenzi

Reti: Bottigliero S

Continua l’altalena di risultati delle giovani gialloblù che a fronte di buone gare fanno seguire altre partite non all’altezza delle loro possibilità. Solo 7 giorni prima netta vittoria per 5-1 contro la stessa squadra e non dovrebbe esser stato il fattore campo ad aver spostato di così tanto i valori.

La Fortitudo inizia bene creando nei primi venti minuti tre buone palle goal non concretizzate a dovere con Zorzi, Zangari e Bottigliero A, ma qualche errore difensivo di troppo da parte gialloblù porta  apprensione e qualche situazione pericolosa dai contropiedi delle avversarie. In una di queste, viene causata una punizione dal limite dai difensori centrali e la conseguente battuta a spiovere porta al goal del 1 a 0 per il Valpolicella.

Il secondo tempo non comincia bene con troppa confusione a centrocampo e solo lo spostamento in quella zona della Bonfante, cambia volto alla partita. La Fortitudo prima va al pareggio con un gran goal di Bottigliero S su azione personale, continua a spingere ed avere occasioni, anche se in contropiede subisce due occasioni dalle avversarie sventate da una formidabile Perina. Si arriva all 85′ con un occasione d’oro per la Fortitudo, che si procura un rigore con la Bonfante, ma Ia Zanini assumendosi la responsabilità di tirarlo lo calcia alle stelle, sprecando la possibilità di tornare a casa coi 3 punti.