L’avventura del Chievo Fortitudo Women parte anche per la Primavera.

Le ragazze del nuovo mister Alessandro Crestani e del suo Vice Simone Carazzato torneranno in campo fra meno di un mese, il 15 settembre, per la prima giornata della nuova stagione, affrontando in trasferta la corazzata Inter. Una nuova, lunga ed emozionante annata tutta da vivere, che terminerà il 19 aprile nella sua fase regolare.

Marta Magalini (Team manager Primavera): “Il gruppo è giovane e ben assortito. Ci sono ragazze veterane fortitudine e nuovi innesti, sia dalle allieve sia da altre squadre. La sfida quindi, nel primo periodo, sarà quella di imparare a conoscersi e formare una squadra coesa, ponendoci obiettivi comuni e lavorando fianco a fianco negli allenamenti. Il clima che si è respirato durante il primo allenamento è stato senz’altro positivo, ho visto dinamismo, serietà e voglia di mettersi in gioco negli esercizi proposti dal mister e dal preparatore atletico, a cui faccio il mio personale in bocca al lupo per la nuova stagione. Vista la configurazione a due gironi da 12 squadre, questo campionato sarà uno dei più impegnativi degli ultimi anni. L’asticella si è alzata, ma se il lavoro verrà portato avanti con professionalità, come ho visto fare ieri fin dai primi minuti, da questa Primavera potremmo avere grandi soddisfazioni”.

Mario Marcomini (Dirigente Primavera): “La Primavera con la stagione 2019/20 parte con le idee molto chiare, quello di far crescere le ragazze. L’obbiettivo importante è quello di cercare di portare ogni anno giocatrici proventi dal settore giovanile in Prima Squadra. La Primavera sarà impegnata in un campionato nazionale di altissimo livello come lo possiamo vedere dal calendario FIGC, ma siamo sicuri che con l’impegno e le doti di ogni singola giocatrice, accompagnata da uno staff tecnico che saprà dare le motivazioni giuste e qualità, sarà una bella sorpresa. Poi un punto determinante sarà proprio la forza del gruppo che è quella che ci permetterà di raggiungere dei buoni risultati. La rosa è formata da circa 20 calciatrici, abbiamo inserito rispetto all’anno scorso 5 giocatrici del 2003 che facevano parte delle under 17 nella stagione 2018/19 e poi abbiamo 2 new entry provenienti da Brescia. L’impegno non mancherà, ci toglieremo tante belle soddisfazione e come ho detto prima sarà proprio una bella sorpresa!”

Ecco qui di seguito il calendario della Primavera gialloblù per la stagione 2019/20: