DUE MONTI – FORTITUDO = 0-2

Marcatori: 37′ Venturini, 40′ Magalini

DUE MONTI: Paccagnella, Zanotto, Cingano, Zilio, Pettenuzzo, Canella, Cingano, Guidotti, Doglioso, Rigato, Baldinazzo.

A disp: Rappo, Poppi, Moro, Carraro

Allenatore: Franceschetto

FORTITUDO: Perina, Venturelli, Zanardi, Magalini, Costantini, Franchini M., Voltolini (Negrin), Bindella A. (Savioli), Piazza, Venturini (Terrazzani), Tinelli.

A disp: Adami

Allenatore: Pignatelli

Una vittoria conquistata con le gambe, ma soprattutto con il cuore, con la voglia e la grinta di ritrovare i tre punti per il morale e riaccendere l’entusiasmo.

Così la Fortitudo ha debuttato nella seconda partita di ritorno affrontando sul sintetico la formazione del Due Monti, dopo che la prima gara di campionato era stata rimandata a causa delle condizioni atmosferiche avverse.

Le nostre ragazze sono partite bene e il ritmo del match fin dai primi minuti si è rivelato intenso e ben combattuto. Le gialloblù si sono rese pericolose diverse volte nell’area avversaria trovando al 31′ il gol con Piazza, che si è ben inserita e ha ricevuto palla con un passaggio filtrante, ma la rete è stata annullata per un fuorigioco fischiato dall’arbitro, in realtà molto dubbio. La Fortitudo non si è arresa ed è passata meritatamente in vantaggio al 37′ con una ribattuta di Venturini dopo un’azione partita da calcio d’angolo. Dopo pochi minuti giunge anche il raddoppio; al 40′ Magalini dall’interno dell’area ribadisce in rete un pallone che, dopo aver sbattuto sulla traversa e successivamente sul palo, la difesa locale non è riuscita a spazzare.

Il primo tempo termina sul risultato di 0-2 in favore delle gialloblù.

Durante l’intervallo l’incitamento e la carica di mister Pignatelli negli spogliatoi, ha fatto in modo che le ragazze siano rimaste concentrate per non rovinare quanto di buono era stato fatto sul rettangolo verde.

Nel secondo tempo il copione non cambia e la partita continua ad offrire emozioni.

La Fortitudo a inizio ripresa ha effettuato due cambi, è stata brava a gestire la gara e il risultato, fermando sul nascere i tentativi d’impostazione di gioco da parte del Due Monti che cercava spesso di lanciare con palle lunghe le proprie giocatrici di maggior talento.

La Primavera, un po’ rimaneggiata e non al completo, vince la partita e acquista più fiducia nelle proprie capacità in vista delle gare successive.

Sabato prossimo il campionato sarà fermo per una giornata di riposo, in attesa di recuperare la gara con il Brixen.

Questa bella vittoria è dedicata a tutte noi, al Mister e allo staff tecnico.

Inoltre facciamo gli auguri alla piccola nata Alessandra, figlia del nostro

vice-allenatore Mimmo.

Al volante: “Caro amico ti scrivo, così mi distraggo un po’ e poi ti saluto per sempre”.

 

Piazza Perla