Continuano le gare amichevoli per la Primavera in vista dell’inizio del campionato.
Mercoledì 24 settembre la Fortitudo ha ospitato la formazione del Due Monti, mentre sabato 28 ha affrontato in trasferta lo Zensky Padova.
Entrambi i match si sono conclusi con delle sconfitte per la squadra gialloblù, che ha commesso alcuni errori di troppo e ha fatto passi indietro rispetto alle sue potenzialità dimostrate in altre occasioni.
La prima partita è stata equilibrata fino a 20 minuti dalla fine, mentre nella seconda amichevole la squadra non ha dimostrato la concentrazione necessaria e quindi il gioco espresso non è stato dei migliori e, non per cercare attenuanti, le avversarie erano di un calibro superiore.
Già dal prossimo allenamento il mister insieme al suo staff tecnico pretendono una reazione e vogliono che la loro squadra torni alla continuità di risultati e di bel gioco che tanto l’avevano contraddistinta nelle prime amichevoli disputate.
Insieme si rifletterà sugli errori commessi per continuare a imparare e migliorarsi partita dopo partita.
L’inizio del campionato, previsto per sabato 11 ottobre, è ormai vicino e la Fortitudo deve farsi trovare pronta perché deve farsi valere e mettere in difficoltà tutte le squadre avversarie.
Il gruppo è compatto e come dice mister Pignatelli:” Non è forte chi non cade mai, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi”.
AL VOLANTE: “Caro amico ti scrivo, così mi distraggo un po’ e poi ti saluto per sempre”.

 

 

Piazza Perla