PRO SAN BONIFACIO – FORTITUDO MOZZECANE = 0-1

Fortitudo Mozzecane: Perina, Bonfante, Mele C., Magalini (capitano) (50° Menegazzi), Malvezzi, Adami G., Zoezi, Bottigliero A., Zangari (82° Tinelli), Bottigliero S., Mele A. (47° Zoetti).

A disposizione: Valenza, Adami F., Menegazzi, Tinelli, Zoetti, Mazzi.

Pro San Bonifacio: Frigotto, De Gregori, Pirmati, Bampa, Tavoso, Cengia, Volpato (45° Bonvicini), Fattori, Rama, Frascione.

A disposizione: Piana, Zanini, Montanaro, Bonvicini.

La primavera della Fortitudo affronta le ragazze del Pro San Bonifacio.
La Fortitudo parte subito all’attacco e guadagna un paio di calci d’angolo a loro favore, senza però riuscire ad approfittarne.
Le squadre in campo faticano a creare azioni da goal.
Solo al 25° si assiste al primo tiro in porta della Fortitudo, fermato però dall’intervento del portiere. La gara sembra essere partita a rilento. Allo scadere del primo tempo si presentano un paio di occasioni offensive importanti per le ragazze della Fortitudo che però devono accontentarsi solo di una traversa. Il primo tempo finisce sullo 0-0.
La partita riprende ma alle ragazze della Fortitudo manca quel pizzico di grinta e di determinazione per avere una marcia in più.
Azione pericolosa della Fortitudo ma la palla finisce in calcio d’angolo. Battuto il calcio d’angolo la palla finisce in area e, dopo un po’ di caos, Malvezzi appoggia di testa in porta. Al 68° il risultato è di 0-1.
Decisamente migliore il secondo tempo a livello di concentrazione e di gioco. Primo tempo, invece più deludente.
Dopo il vantaggio molto sudato le ragazze della Fortitudo, a seguito di una svista nel reparto difensivo, rischiano di regalare il vantaggio alle avversarie.
Anche se è stata dura trovare il vantaggio, la Fortitudo ha avuto molte più occasioni da goal rispetto alle avversarie. Nonostante il risultato favorevole le ragazze della Fortitudo devono migliore sulla concentrazione perché anche oggi hanno concesso qualche occasione di troppo alle avversarie.

Valentina Bindella