Fortitudo Mozzecane vs Trento Clarentia = 6-0

Fortitudo: Perina, Adam G., Fasoli (1’ st Mazzi), Malvezzi, Schenato (40′ pt. Bernardi), Croin (1’ st. Tinelli), Zanini (cap.), Scarcelli (22’st. Zanca), Mele A. (13’st. Zoetti), Dal Frà
A disposizione: Pachera, Bernardi, Bottigliero A., Mazzi, Zoetti, Zanca, Tinelli
Allenatore: De Vincenzi

Trento: Callegari, Pasqualini, Castelli, Giovannini F., Lucin, Tonetti, Giovannini E., Gozzi, Pastorelli, Antolini, Roccabruna
Allenatore: Ruaben

Primo tempo. Inizio di partita un po’ piatto, la Fortitudo gioca prevalentemente nella metà campo avversaria ma senza riuscire a creare occasioni pericolose. Ci pensa Malvezzi a sbloccare il risultato al 16′: con un inserimento su corner, infatti, anticipa il proprio marcatore e calcia al volo in porta. Dopo il gol le nostre ragazze  prendono  sicurezza, al 20′ Menegazzi scende fino alla linea di fondocampo e crossa rasoterra, la palla arriva al limite dell’area sui piedi di Scarcelli che però spara alto sopra la traversa. Al 24′ la Fortitudo trova il raddoppio: traversone di Adami dalla tre quarti che sorvola tutto il campo e innesca Croin sulla destra, la fascia gialloblù  addomestica il pallone e tira, scavalcando il portiere in uscita. Al 29′ Dal Frà, dopo una serie di contrasti, riconquista con grinta palla in area avversaria, si accentra e dal limite piazza un tiro angolato sul secondo palo dove il portiere non riesce ad arrivare, segnando così il 3-0.

Secondo tempo. La Fortitudo riparte in attacco e già nei primi minuti crea un’ottima occasione da gol con Tinelli, che, recuperata palla, serve un passaggio smarcante per Dal Frà a pochi passi dalla porta, la conclusione però è troppo sul portiere. Il Trento arriva in un paio di occasioni davanti alla nostra porta ma Perina è sempre vigile e non si verificano azioni pericolose. Al 22′ la Fortitudo torna a bussare alle porte del Trento: Tinelli serve in profondità Dal Frà sulla sinistra, cross alto sul secondo palo dove arriva Zoetti a tutta velocità, tiro al volo ma il portiere del Trento con ottimi riflessi riesce ad intercettare. Passano tre minuti e la stessa Zoetti si aggiunge alla lista marcatori: ben pescata in area dai nostri centrocampisti, si libera dalla marcatura e buca la porta a pochi passi dal portiere. Al 32′ arriva il gol del 5-0 stavolta con Tinelli, che con astuzia anticipa il difensore centrale trentino e a tu per tu con il portiere la piazza. La Fortitudo, nonostante il largo vantaggio, continua ad attaccare e al 36′ segna anche il 6-0: Zoetti cambia gioco sulla sinistra, Dal Frà punta la porta e prova il tiro ma la palla si stampa sul palo e torna in campo, Tinelli arriva prima di tutti e calcia, il portiere respinge ma la sfera torna ancora sui piedi di Tinelli che stavolta non sbaglia e firma la doppietta personale. Al 44′ anche Zanini ci prova con un bel tiro dal limite, ma il palo nega il gol al nostro capitano.

Partita ben gestita dalle nostre ragazze che hanno saputo imporre, senza troppe difficoltà, il proprio gioco per tutta la durata della gara. Avanti così!

Marta Magalini
Copyright © Tutti i diritti riservati