FORTITUDO MOZZECANE – VICENZA= 0-2

Fortitudo Mozzecane: Perina, Rebecchi, Mele C., Magalini (capitano) (85° Menegazzi), Malvezzi (56° Tinelli), Bonfante, Zanini (85° Mazzi), Bottigliero S., Zangari, Bottigliero A., Zoetti (70° Mele A.).

A disposizione: Mele A., Malaghini, Adami F., Mazzi, Tinelli, Menegazzi, Scarcelli.

Vicenza: Dalla Via, Lazzari (72° Quaresima), Calderaro (66° Zordan),Ambrosini, Pegoraro, Bousetta, Fontana (68° Randisi), Longo (87° Toniollo), Rigon, Calandra, Stocchero.

A disposizione: Balestrieri, Pento, Quaresima, Toniollo, Zordan, Randisi.

Fin dai primi minuti si assiste ad un’avvincente partita. Subito dopo il fischio di inizio si presenta alla Fortitudo l’occasione di trovare il vantaggio.
Anche il Vicenza prova ad attaccare ma l’azione viene fermata a causa di un evidente fuorigioco. Niente di fatto per entrambe le squadre che giocano a suon di attacchi e contrattacchi. La Fortitudo allo scadere del primo tempo si fa più pericolosa ma non riesce a trovare il vantaggio.
Il primo tempo termina sullo 0-0.

Il secondo tempo riprende molto intensamente ed il gioco è molto equilibrato.
Calcio di punizione per il Vicenza dalla distanza che regala il vantaggio alle ragazze. Al 70° il risultato è di 0-1. Grandissima occasione per Zangari di pareggiare ma la palla va di poco sopra la traversa. All’85° arriva il raddoppio del Vicenza. Le ragazze della Fortitudo provano a reagire ma devono accontentarsi solo di una traversa.
Nonostante il risultato oggi le ragazze hanno disputato una bella gara lottando a denti stretti fino all’ultimo minuto. Per la Fortitudo sono state svariate le occasioni da goal ma nessuna giocatrice è stata in grado di concretizzarle.

Valentina Bindella