FORTITUDO MOZZECANE- PRO SAN BONIFACIO= 1-1

Fortitudo Mozzecane: Perina, Costantini, Venturelli (60° Adami F.) Adami G., Malvezzi, Dellera, Magalini (capitano), Scarcelli, Savioli (45° Negrin), Ciresola, Gastaldelli.
A disposizione: Terrazzani, Adami F., Negrin, Semeghini.
Pro San Bonifacio: Frigotto, Faccio, Pirmati, Bampa (capitano), Tavoso, Cengia, Fiorini, Tirapelle, Bonvicini, Fattori, Ferroli.
A disposizione: Mirandola, Zanini, Bogdanic.

La partita di oggi vede schierate in campo due squadre veronesi.
L’ inizio per la Fortitudo non è dei migliori, infatti, dopo soli 10 minuti la squadra del Pro San Bonifacio va in vantaggio grazie ad un buon tiro di Fiorini.
Le ragazze del mozzecane sono costrette a rimboccassi le maniche per cercare di recuperare il risultato.
La Fortitudo in questa prima parte é in difficoltà e fatica a portare a conclusine le azioni offensive create. Rispetto alle ultime gare quella di oggi vede le ragazze del Mozzecane meno grintose.
Al 20° arriva la prima occasione da goal per la Fortitudo che però non riesce ad approfittare.
Dopo un primo momento incerto di difficoltà, le ragazze gialloblù si riprendono iniziando a giocare con più lucidità e determinazione; questo però non basta per raggiungere il pareggio. Il San Bonifacio continua ad insistere e a tenere sotto pressione le avversarie cercando più volte di aumentare il loro vantaggio, non riuscendo però nell’ intento grazie all’ attenta difesa gialloblù.
Anche per la Fortitudo arriva  la prima importate occasione da goal con, un bel passaggio filtrante  in area, che però le ragazze sembrano non volerlo sfruttare.
Dopo solo pochi minuti si ripresenta la possibilità per la Fortitudo di pareggiare ma, anche  questa volta se la lasciano sfuggire.
Riprende il secondo tempo ma la situazione non migliora.
I primi minuti di questa seconda parte della partita sono stati poco intensi e privi di azioni convincenti.
Al 60° ennesima occasione da goal per la Fortitudo che però, ancora una volta, non la sfrutta.
Le ragazze del San Bonifacio continuano il loro gioco ma in questo secondo tempo hanno diminuito la loro pressione mentre la Fortitudo continua insistentemente a cercare di raggiungere il meritato pareggio.
Le ragazze gialloblù non si arrendono e fino alla fine lottano per il goal.
Quando ormai la partita sembra finita con un’ immeritata sconfitta, arriva il goal di Gastaldelli allo scadere dei 3 minuti di recupero.
Dopo un primo tempo incerto e, dal punto di vista del gioco, abbastanza equilibrato, il secondo ha visto le ragazze della Fortitudo più preparate dal punto di vista tattico dal momento che hanno avuto molte occasioni da goal.
Oggi le ragazze di entrambe le squadre hanno disputato un’ ottima gara e escono dal campo a testa alta.

Valentina Bindella