FORTITUDO MOZZECANE- FIMAUTO VALPOLICELLA= 8-2

Fortitudo Mozzecane: Perina, Valenza (46° Zanini), Adami F. (Capitano) (50° Mazzi), Bonfante, Malvezzi, Adami G., Zorzi (54° Bottigliero), Menegazzi, Zangari, Scarcelli, Zoetti.

A disposizione: Tinelli, Zanini, Malaghini, Mazzi, Bottigliero, Magalini, Rebecchi.

Fiamauto Valpolicella: Sterza, Lorenzetti (82° Cassano), Cadem (69° Cantarelli), Magagnotti, Gambaretto, Martirana (37° Bendinelli), Scutaru (56°Krej), Zanardo, Marchiori, Bertini, Messetti (82° Bittante),

A disposizione: Rancan, Bendinelli, Cassano, Cunico, Bittante, Krej, Cantarelli.

Oggi si gioca la prima partita di campionato che vede, a distanza di una settimana, nuovamente schierate in campo le formazioni veronesi della Fortitudo Mozzecane e del Fimauto Valpolicella.

Partenza col botto delle ragazze del Valpolicella che solo dopo 30 secondi dal fischio d’inizio passano in vantaggio con Marchiori. Poca concentrazione da parte delle ragazze della Fortitudo che anche la scorsa volta hanno avuto difficoltà ad ingranare la marcia nel corso del primo tempo. Non si fa aspettare la reazione delle ragazze di casa che, dopo 5 minuti, pareggiano grazie ad un buon intervento di Zoetti. A parte la distrazione iniziale, la Fortitudo cerca di prendere in mano la partita creando buone occasioni offensive, senza però aver successo. Al 21° in seguito ad un calcio d’angolo, Bonfante regala il vantaggio alla sua squadra. Il risultato è di 2-1. Le ragazze del Fimauto cercano il pareggio ma Perina prontamente difende la sua porta.

Allo scadere del primo tempo Zoetti con un bel tiro da fuori area porta la Fortitudo  a +2.

Nonostante la partenza molto lenta della Fortitudo, la prima parte della gara si conclude con il risultato di 3-1.

Il secondo tempo riprende con la stessa intensità con cui si era concluso il primo. Le ragazze del Valpolicella partono subito all’attacco mettendo sotto pressione la difesa avversaria, non riuscendo però a trovare la porta.

Super Zoetti che oggi non la ferma nessuno. Altro tiro dalla distanza che finisce in rete. Fortitudo 4 Valpolicella 1.

Buono questo secondo tempo della Fortitudo che continua ad attaccare cercando di allungare il vantaggio. Solo al 70°, dopo l’annullamento del goal a Bottigliero qualche secondo prima, Menegazzi trova la porta. Prontamente le ragazze del Valpolicella si fanno sentire e mettono a segno il secondo goal. Dopo questo botta e risposta Rebecchi all 79° firma il sesto goal. Allo scadere del secondo tempo il risultato è di 6-2. All’ 88° Zangari e al 90° Malvezzi mettono il punto finale con il settimo e ottavo goal.

Anche quella di oggi è stata una buona partita anche se bisogna cercare migliorare la concentrazione e la determinaIone nei minuti iniziali. Tutto sommato è stata una prestazione positiva.

Valentina Bindella