VICENZA- FORTITUDO MOZZECANE = 0-4

Fortitudo Mozzecane: Perina, Rebecchi, Costantini, Magalini (capitano)(75° Malaghini), Bonfante, Adami G. (65° Mazzi), Scarcelli (46° Tinelli), Zanini (46° Menegazzi), Bottigliero S., Signori, Zoetti (66° Bottigliero A.).

A disposizione: Visentin, Bottigliero A., Malaghini, Adami F., Mazzi, Tinelli, Menegazzi.

Vicenza: Scamin, Brugnolo, Ambrosini, Toniollo, Lazzari, Scarmin, Bousetta (59° Roman), Fontana (46° Pento), Longo, Lucietto(46° Rigon), Stocchero.

A disposizione: Mastandrea, Pento, Roman, Scantaburlo, Rigon.

Dopo tre settimane di riposo riprende il campionato della Primavera della Fortitudo Mozzecane che vede le ragazze impegnate in trasferta contro la formazione del Vicenza.

Partenza un po’ lenta per la Fortitudo che, inizialmente, fatica ad impostare correttamente il gioco e a concludere in porta. Le ragazze della Fortitudo sono leggermente in difficoltà a causa della grinta con cui le avversarie sono scese in campo. Solo al 24° si assiste alla prima azione offensiva pericolosa che porta la Fortitudo in vantaggio grazie ad un buon passaggio di Zanini su Bottigliero, che al suo esordio, trova il goal. Vicenza- Fortitudo Mozzecane= 0-1. Dopo il goal le ragazze di Mozzecane riescono ad ingranare la marcia e, in seguito ad un buon cambio gioco su Zoetti, che deve accontentarsi della traversa, la palla finisce a Zanini che subisce fallo in aerea e conquista un rigore a suo favore. Sul dischetto al 30° va Magalini che regala il secondo goal alla sua squadra. Buona la prestazione in questa prima parte della gara della Fortitudo che, dopo l’incertezza iniziale, riesce ad avere il controllo sulla partita. Al 40° Signori entra in area palla al piede e, spiazzando il portiere con un buon tiro angolato, porta la Fortitudo a +3. Al termine del primo tempo il risultato parziale è di 0-3.

Il secondo tempo riprende con la stessa intensità con cui si era concluso il primo, infatti, solo dopo pochi minuti dal fischio dell’arbitro, arriva il goal di Tinelli. Vicenza- Fortitudo Mozzecane= 0-4.

Buona la grinta delle ragazze della Fortitudo che cercano continuamente di costruire azioni offensive. Solo a metà di questo secondo tempo il Vicenza reagisce creando scompiglio nell’area delle avversarie, senza però trovare la conclusione. Al 72° altra occasione persa per il Vicenza che non riesce ad  approfittare di una punizione al limite dell’area.

Buona la prestazione delle ragazze della Fortitudo in questa partita che meritatamente portano a casa la seconda vittoria.

Valentina Bindella