FORTITUDO MOZZECANE- VICENZA= 4-1

Fortitudo Mozzecane: Terrazzani, Costantini, Venturelli (75° Valenza), Magalini (capitano), Malvezzi, Dellera, Gastaldelli, Scarcelli (78° Savioli),  Tinelli (97° Semeghini), Ciresola, Bottigliero.

A disposizione: Perina, Adami G., Negrin, Savioli, Semeghini, Valenza, Adami F.

Vicenza: Scarmin, Brugnolo, Toniollo, Novello, Ambrosini, Calderaro, Bardin, Li Destri, Chiurato, Toldo (capitano), Fusato.

A disposizione: Pento, Pomi, Taverna, Mastandrea, Lucietto, Brusaporco, Dal Dosso.

Quella oggi è la prima partita del girone di ritorno del campionato che vede la Primavera della Fortitudo Mozzecane scontrarsi contro la squadra di Vicenza.

Entrambe le squadre schierate in campo partono subito con grade grinta e concentrazione.

La partita è molto equilibrata e le ragazze mostrano di avere buone qualità tecniche e tattiche.

Durante un’ azione offensiva della Fortitudo la palla viene deviata in angolo e successivamente spedita in rete da Dellera che prontamente salta di testa sopra la difesa avversaria. Al 18° la Fortitudo è in vantaggio! Il risultato é di 0-1.

Nonostante le ragazze gialloblù abbiamo trovato il goal, continuano ad attaccare con Tinelli, che però deve accontentarsi delle traversa.

Anche le ragazze del Vicenza non mollano e mettono sotto pressione la difesa gialloblù, non riuscendo però a portare il risultato in parità.

Buona la determinazione della Fortitudo che continua a creare azioni offensive. Al 30° però arriva la reazione del Vicenza. Sempre su calcio d’ angolo, grazie anche ad una grande confusione in mezzo all’ area, le ragazze del mozzecane concedono al Vicenza il pareggio. Per la Fortitudo è tutto da rifare e in questa ultima parte sembra in difficoltà nel contenere le azioni offensive avversarie che, rischiano anche di andare in vantaggio.

La ragazze gialloblù tentano di reagire e riprendono ad attaccare le   avversarie. A causa di un fallo su Ciresola alla Fortitudo viene assegnato un calcio di rigore messo a segno da Magalini. Il primo tempo termina con il vantaggio della squadra di casa per 2-1.

Il secondo tempo riprende con la stessa intensità con cui si era concluso il primo tempo; infatti dopo soli pochi minuti attiva il goal di Tinelli che porta il risultato sul 3-1.

La partita è molto agguerrita ma la Fortitudo riesce a tenere sotto controllo le avversarie e a creare occasioni da goal senza però raggiungere l’ obiettivo.

Anche il Vicenza non molla e,grazie ad un grande intervento tra i pali di Perina, il risultato rimane invariato.

La partita è molto tesa e in molte occasioni si fa sentire l’ assenza di un fermo intervento arbitrale.

La ragazze gialloblù riescono a sorprenderci anche alla fine grazie ad un tiro potente di Savioli che porta il numero delle reti a quatto.

La partita termina con il risultato di 4-1.

Ottima la prestazione di oggi che ha visto le ragazze della Fortitudo molto agguerrite e determinate, che in svariate occasioni hanno dato modo di far vedere la loro superiorità in campo.