TRENO CLARENTIA-  FORTITUDO MOZZECANE= 0-4

Fortitudo Mozzecane: Terrazzani, Valenza (46 Malvezzi), Venturelli (63° Semeghini), Adami G., Costantini, Dellera, Gastaldelli (61° Negrin), Magalini (capitano), Tinelli ( 59° Savioli), Ciresola, Bottigliero (49° Scarcelli).
A disposizione: Perina, Savioli, Adami F., Scarcelli, Malevezzi, Negrin, Semeghini.
Trento Clarentia: Zappalà, Veronesi, Bllama, Pasqualini, Nardelli, Mora, Riovi, Tononi, Bernardi, Chirchia (capitano), Daprà.
A disposizione: Callegari.

Oggi la Fortitudo si scontra a Trento contro le ragazze del Clarentia.
Partenza col botto per le ragazze gialloblù che solo dopo una manciata di secondi vanno in vantaggio con un bel inserimento di Gastaldelli. Già nei primi minuti la Fortitudo ha parecchie occasioni da goal che però non riesce a sfruttare a pieno. Le ragazze di Mozzecane sembrano essere arrivate con la determinazione e la voglia di portare a casa a tutti costi la vittoria. Le ragazze del Clarentia sono un po’ spaesate e in difficoltà nel contenere le azioni offensive delle avversarie, anche se, dopo i primi minuti incerti arriva anche la loro reazione.
Dopo lo sprint iniziale però le ragazze di Mozzecane sembrano aver rallentato un po’ il ritmo.
Dopo qualche incoraggiamento la Fortitudo si rimette in carreggiata e arriva il raddoppio con Tinelli e, in meno di un minuto, sulla respinta del portiere avversario, anche il terzo goal. Al 30° il risultato é di 0-3.
Il primo tempo si conclude con una buon risultato per la Fortitudo che in questa prima parte ha giocato molto bene e con grinta.
Il secondo tempo riprende con la stessa intensità del primo e non tarda l’ arrivo del goal numero quattro della partita grazie ad un buon intervento di Ciresola. Dopo il goal dello 0-4 per entrambe le squadre non ci sono state molte occasioni salienti. Solo al 70° il Clarentia mette un po in difficoltà in Mozzecane creando scompiglio al limite dell’ area ma non riesce ad approfittare della situazione.
Buona la prestazione di oggi e buono anche l’ impegno.
Tanta  grinta e determinazione che ancora una volta, insieme all’ impegno, premiano le ragazze della Fortitudo che portano a casa anche questi tre punti, anche se la gara di oggi non era all’ altezza di altre prestazioni.

Valentina Bindella