FORTITUDO MOZZECANE – POVEGLIANO =   0 – 3 (0-1, 0-2, 0-2)
Fortitudo: Sala (Giovannini), Bortuzzo, Iossa (Pena),  Pelorosso (Venturini), Scarcelli (Chiaramonte),  Morganella, Menegazzi (Venturelli) All. Boni
Reti: –
Contro il fortissimo Povegliano la Fortitudo torna a giocare come tempo addietro ed esce si sconfitta ma a testa alta. Una partita bellissima, dai ritmi alti e da tanti gesti tecnici di rilievo che ha appassionato il folto pubblico (e i tanti festeggiati papà) presente. Primo e terzo tempo giocato alla pari, con continui capovolgimenti di fronte e con lo spirito con cui si deve affrontare qualsiasi sport. Peccato per le diverse occasioni da rete create non finalizzate in goal e da qualche regalo difensivo che poteva essere evitato (uscite lente, pulizie area ritardate, poche riconquista palla). Secondo tempo più sofferto, in cui le “pizzette” hanno cercato di difendersi e di ripartire in contropiede.
Giuseppe Boni