FORTITUDO MOZZECANE – VILLAFRANCA =   0 – 3 (1-2, 0-4, 2-3)

Fortitudo: Sala (Giovannini), Bortuzzo (Iossa),  Venturelli (Pena), De Bon, Scarcelli, Menegazzi (Ferracuti), Morganella (Chiaramonte) All. Boni/Prencipe

Reti: Bortuzzo, Morganella, Menegazzi

Prestazione più opaca del previsto se riferita al trend delle ultime gare; poco movimento, poca collaborazione tra i reparti ma soprattutto poche idee e poco sprint; già dal primo tempo si vede che non è giornata e solo la solita punizione della Bortuzzo tiene aperti i giochi fino al termine; del secondo tempo c’è poco da ricordare, tanti regali consentono al Villa di chiudere presto ogni discorso; decisamente più interessante il terzo tempo in ambedue i mezzi-tempi. Tante manovre degne di nota e tante occasioni da rete create (bellissimo il diagonale mancino di Menegazzi) ma oggi non era proprio giornata vista anche la sfortuna sottoporta emersa in più di un’occasione.  FORZA FOR-TI-TU-DO e AVANTI COSI’

Giuseppe Boni