Dopo ben due mesi di stop forzato riprende il campionato Primavera per il Chievo Women. La squadra sfidante è l’Orobica Bergamo, molto vicina in classifica alle clivensi.

Primo tempo – È subito grintosa la partenza del Chievo che con un pressing aggressivo guadagna due calci d’angolo nei primi minuti. In uno di questi Bernardi impensierisce il portiere Villa, ma è rapida la difesa dell’Orobica a spazzare l’area. Al 12’ Bertassello si guadagna il fondo dribblando il centrale e serve una palla molto invitante rasoterra in area, ma una Menegazzi troppo in anticipo manca il facile tap-in.

Vantaggio Marcomini – Il Chievo costruisce nella metà campo avversaria e finalmente al 19’ la partita si sblocca: Mazzi sul dischetto riceve palla e difende bene con il corpo venendo arpionata dal centrale bergamasco che la atterra. Calcio di rigore quindi, con una freddissima Marcomini lesta ad insaccare, spiazzando la numero 1 bergamasca.

Pareggio Orobica – L’entusiasmo dura però molto poco. Infatti, tempo un minuto e la difesa gialloblù, fin qui impeccabile, si perde la marcatura della numero 9, Cortesi, che si infiltra centralmente e spiazza Magalini per l’1-1. Tutto da rifare per il Chievo quindi.
Al 29’ le gialloblù tornano a farsi di nuovo pericolose in avanti con Marcomini che con un millimetrico cambio campo pesca Menegazzi sola in area. L’attaccante addomestica però la sfera troppo lentamente ed il terzino avversario fa in tempo a recuperare, chiudendo lo spazio per la conclusione. Finisce così il primo tempo. 1 – 1 il parziale, con le clivensi che hanno creato di più, mostrando anche una grandissima personalità.

Secondo tempo – All’inizio della ripresa mister Crestani decide subito di inserire forze fresche forze fresche con un triplo Chievocambio e chiede alle sue ragazze di pressare alto, cercando così di schiacciare le avversarie nella loro metà campo. All’ 11’ è però l’Orobica a rendersi pericolosa, grazie a una ripartenza, con la sua numero 9 lanciata in profondità sulla fascia sinistra. L’attaccante semina la difesa del Chievo, punta la porta, ma calcia fortunatamente sull’esterno rete.
Al 16′ rispondono le gialloblù con un fendente dalla distanza di Mele che si perde di pochissimo alto sulla traversa. Con il trascorrere dei minuti cala l’intensità del gioco, complice forse la prima gara dopo vari mesi di stop ed entrambe le squadre faticano a costruire manovre pericolose.

Raddoppio di Mazzi – Al 31’ però il ritmo si spezza: Menegazzi recupera palla a metà campo e consegna a Sartori. Arriva una verticalizzazione precisa per la nostra punta centrale Mazzi che controlla e con un gran guizzo si gira superando la marcatura e calcia un potente rasoterra sul secondo palo, che il portiere può solo sfiorare con le dita. Chievo che ritorna in vantaggio, a quattordici minuti dalla fine.
La partita a questo punto si infiamma e l’Orobica sfiora il pareggio con un tiro a palombella insidiosissimo, ma Magalini è attentissima e con una gran miracolo respinge all’ultimo momento sopra la traversa.
Il Chievo stringe i denti ed è bravo a non farsi assediare nei minuti finali, portando a casa meritatamente la prima vittoria della stagione. Ottima quindi la prestazione delle nostre ragazze, con qualche calo fisico nel secondo tempo dovuto sicuramente alla mancanza di ritmo gara. Perfetto però il cinismo dimostrato, visto che le clivensi sono state abili a sfruttare ogni minima occasione concessa dalle avversarie.

Chievo (2): Magalini, Ronca, Zappa, Bernardi, Genesini (1’st Licini), Zanoni (1’st Zanotti), Marcomini, Bonotto (1’st Mele), Menegazzi (Cap.) (33’st. Scavone), Bertassello (24’st. Sartori), Mazzi A.
A disposizione: Ferrarini, Scavone, Veneri, Mele, Licini, Zanotti, Cigolini, Mazzi N., Sartori.

Orobica (1): Villa, Lorenzi, Fumagalli, Cornago, Valtorta, Covelli, Madaschi, Limonta, Cortesi, Galimberti, Zucchinali.
A disposizione: Imperatori, Paleari, Giardelli, Filipponio, Colombo, Birolini, Dodesini, Vangeri, Benedetti.

Marcatori: 19′ Marcomini (C); 20′ Cortesi (O); 76′ Mazzi (C).

Ufficio Stampa – ChievoVerona Women F.M.

Facebook: Chievo Verona Women F.M. 
Instagram: chievoveronawomenfm
Twitter: @ChievoWomen
YouTube: Chievo Verona Women F.M.