Una ragazza tutta da scoprire, diciamo che la battuta non le manca MAI!!

“Ciao Anna aspettavi tanto questo momento, di la verità? 😉

Certo! Sono molto contenta che finalmente qualcuno mi faccia delle domande e s’interessi a me! È da parecchio che non mi capita..! poi per una egocentrica come me….. essere al centro dell’attenzione è una delle cose che mi piace di più.. quindi rispondo più che volentieri!

 

Domanda che ormai ti sarai sentita dire mille volte, ma una volta per tutte, facciamo zittire tutti… Come mai ti sei tagliata i capelli?!

Ancoraaaa ti spiego brevissimamente…

Si dice che quando una donna vuole cambiare, inizia dai capelli…

Perciò una mattina mi sono svegliata e ZAC via tutto! Dopo due giorni mi ero già pentita…ma per fortuna ricrescono!

 

Allora veniamo a noi…questa settimana la dedichiamo alla tua intervista…sappiamo che sei un elemento importante per la Fortitudo Mozzecane, ma all’inizio vorremmo scoprire un po’ più di te… raccontaci qualcosa!

Sono nata a Verona il 20gennaio 1994… e se dovessi riassumere i miei 19 anni in poche parole direi che sono stati brevi, ma intensi!!

Mi sono diplomata al LiceoSocio Psico Pedagogico con 69, adesso ho iniziato l’Università e un corso per diventare istruttrice di nuoto.

Poi le solite cose… amo la musica, il mio cane, la mia famiglia… adoro mangiare e dormire!

 

Wow oltre alla passione per il calcio hai anche quella per il nuoto? Come mai non hai scelto un corso per diventare allenatore, dato che giochi a calcio?

Sono sempre stata portata per lo sport e ne ho provati vari… ero brava a baseball e a nuoto, ma mi piaceva troppo il calcio… e ho scelto lui!

Sono ormai 11 anni che continuo a sceglierlo

Ho deciso di diventare istruttrice di nuoto piuttosto che allenatrice di calcio perché mi sembra ancora troppo presto… sono calciatrice ora, più avanti si vedrà!

 

Bene…allora speriamo di vederti tra qualche anno allenare una squadra di calcio femminile!! Dove hai iniziato a giocare a calcio prima di venire nel Mozzecane?

Ho iniziato a giocare nel SanMartino e poi nell’Hellas Monteforte, solo che a metà stagione del 2011 me ne sono andata per venire a giocare qui!

Come sono stati, per te,questi anni con il Mozzecane? Mi spiego meglio, ci sono stati dei momenti felici e dei momenti, come la retrocessione della scorsa stagione, che hanno portato un po’ di squilibri all’interno della squadra e della società. Tu come li hai superati?

Ho iniziato a giocare con la primavera e non è da molto che sono in prima squadra!

L’anno scorso, infatti,mi sentivo più spettatrice che giocatrice sinceramente.

Inizialmente perché ho giocato poco (giustamente) e poi perché dovevo integrarmi ancora bene con il gruppo.

Purtroppo sono successi degli episodi che hanno sconvolto gli equilibri della squadra, visto che sei titolari se ne sono andate!! Per quanto mi possa esser dispiaciuto l’accaduto, posso dire che allo stesso tempo, per me le cose sono andate in meglio! Ho iniziato a giocare e ad integrami completamente nel gruppo!

Bene mi fa piacere sentirti parlare così, perché dicono che è proprio dai momenti difficili, che riusciamo ad avere la forza per superare qualunque ostacolo! Non credi?

Certamente! Poi comunque stiamo sempre parlando di sport e quindi parliamo d’impegno, ma allo stesso tempo anche di divertimento! A mio parere fare dei drammi per certi problemi lo trovo eccessivo! E’ stata un’annata difficile ma C’E DI PEGGIO!! 😉

E’ da un po’ di domeniche che non ti vediamo in campo, che succede?

Eh si!! Purtroppo mi sono dovuta fermare dopo la prima partita, a causa di uno stiramento all’adduttore…Ho da poco iniziato con degli allenamenti differenziati… spero di rientrare tra le convocate il prima possibile perché mi manca il campo e anche lo spogliatoio…

 

Basta parlare di calcio…parliamo di cose serie…l’ AMORE!! Sei fidanzata?

Grazie per la domanda, me la caverò con un aforisma di O. Wilde “Amori mediocri sopravvivono. Amori grandi vengono distrutti dalla loro stessa intensità”… in ogni caso sono single… anzi ne approfitto per dire che se qualcuno vuole farsi avanti….scherzo 😉

 

Gran bella risposta!! Insomma avete capito bene Anna e’ SINGLE!!

Chi vuole farsi avanti?? 😉

Cambiando discorso prima mi dicevi che sei appassionata di sport, ma oltre a questo hai qualche altra passione? Qualche sogno nel cassetto?

Mi piace ballare e cucinare,oltre alle cose che ho già detto.

Il mio sogno nel cassetto… è perdere qualche chilo!!

 

Ma non sei grassa!! Dai… orati lascio che devi recuperare dall’infortunio, perché ti vogliamo rivedere incampo più forte di prima!

Grazie per questa chiacchierata Anna allora prossima!!

Ah dopo quest’intervista se qualcuno si dovesse fare avanti…vogliamo essere i primi a saperlo mi raccomando 😉

Certamente!! Grazie a te e alla prossima! ”

 

Alice Bianchini