Battuta d’arresto per le giovanissime Under 15, sul sintetico di Padova. La gara vede un passivo forse esagerato,forse frutto di un calo di concentrazione nello sviluppare quella fluidità di gioco a cui le ragazze ci avevano abituato. Di fronte, un Padova ben attrezzato e dotato fisicamente, che ha approfittato di qualche ingenuità del reparto difensivo per mettere già alla prima frazione il risultato in cassaforte. Una sconfitta che fa tornare “con i piedi per terra” dopo la striscia di risultati positivi, e speriamo faccia maturare voglia di riscatto già martedì nel recupero casalingo contro la Virtus.

Si conclude il campionato autunnale delle Esordienti clivensi, contro il Paluani Life. Un’altra prova davvero significativa, giocata con personalità e senza timore contro i pari età maschietti, terminata con una sconfitta fin troppo severa. Primo tempo concluso in pareggio a reti bianche, non soffrendo più del dovuto in fase difensiva, e senza lasciare grandi spazi agli avversari, anzi costruendo buone trame di gioco in fase offensiva e andando pericolosamente alla conclusione in un paio di circostanze.
Nel secondo tempo, la fortuna ci volta le spalle, con una deviazione di spalla su un tiro inizialmente innocuo, a 5 minuti dalla fine del tempo i ragazzini del Paluani trovano la rete del vantaggio e la conseguente vittoria della frazione. Nei 5 minuti restanti, da segnalare la forte ed imponente reazione con due conclusioni uscite a lato per un nulla. Terzo tempo, tra le forze al lumicino ormai ed un freddo polare che avrebbe messo in crisi anche i più esperti, le nostre gialloblù hanno deposto le armi della battaglia, chiudendosi e subendo la differenza fisica che alla lunga si fa sentire giocando contro i rivali maschietti, ma sempre non mollando mai il filo fatto da passione e determinazione.
Facendo una rapida esamina delle prestazioni dall’inizio del torneo alla fine, si può solo constatare che le nostre ragazze hanno dimostrato una continua e costante crescita tecnica, tattica e mentale, e questi risultati si possono ottenere solo se tutte le componenti ruotano per la stessa direzione, dedizione da parte del mister, sacrificio da parte delle ragazze, sostegno dei genitori.