Un weekend sfortunato, per le Under 15 clivensi, che nell’atteso derby contro le cugine dell’Hellas Verona subiscono una battuta d’arresto. Passivo piuttosto pesante e ingeneroso, considerate le belle giocate ed il buon giro palla tenuto con caparbietà per lunghi tratti della gara. Le padrone di casa, però, trovano il gol con maggior facilità, sfruttando un discreto bagaglio tecnico e la superiore età anagrafica, indice ovviamente di una maggiore esperienza calcistica.

In campo anche le Pulcine, per l’attesissimo derby con le pari età dell’Hellas Verona. Una sconfitta di misura, il risultato, in una gara davvero combattuta ed equilibrata, che fino alla fine ha visto le giovani atlete metterci tutto l’impegno e la grinta possibili. Molto bene il primo tempo, vinto con due gol, mentre nel secondo tempo sono arrivati reti da una parte e dall’altra. Peccato per l’ultimo parziale, dove un po’ di ansia di troppo ha portato il gruppo a slegarsi un po’, aprendo la strada alla vittoria dell’Hellas. Nel quarto tempo, sciolta la tensione, le piccole di casa Chievo Fortitudo Women sono tornate a giocare con la giusta spensieratezza e a divertirsi.

Infine, venerdì, sul campo di Alpo, le piccole Primi Calci di mister Ambrosi proseguono con il loro percorso di miglioramento e affiatamento. Percorso che si è visto soprattutto nella prima partita contro i padroni di casa, quando le gialloblù sono passate anche in vantaggio, tra la gioia dei tifosi presenti. Nella seconda partita contro in Villafranca, il Chievo Fortitudo ha scontato un po’ la mancanza di cambi, ma le bambine hanno disputato lo stesso una partita di grande impegno. I grandi progressi di tutte le giocatrici non possono che dare tanta soddisfazione.