H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

La stagione 2023/24 sta volgendo al termine. Ci ha regalato gioie immense, come la prima, storica vittoria nel derby, e alcuni momenti più complicati, che abbiamo superato insieme, da squadra.
È lo sport, è la vita. Ogni partita è un insegnamento prezioso. Nell’anno del 26° anniversario dalla fondazione, Harley & Dikkinson Chievo Women guarda al futuro. Lo fa senza paura di sognare in grande, ma allo stesso tempo con una progettualità precisa e articolata, che mette al centro il settore giovanile, fabbrica di talenti ma, prima di tutto, luogo di crescita e di formazione per le donne di domani.

Nella giornata di giovedì 16 maggio, presso il Platys Center, la dirigenza, la prima squadra e i partner si sono riuniti per un gioioso momento di confronto, di scambio di idee e di progetti, guardando al futuro da ogni punto di vista, partendo da quello sportivo fino ad arrivare alla comunicazione, alla rete di partner, alle infrastrutture.

Alice Bianchini, presidente H&D Chievo Women: “Il nostro è un progetto che è sì a lungo termine, ma i risultati si cominciano a vedere già da quest’anno, e ne siamo orgogliosi. A cominciare dalla prima squadra, gruppo anagraficamente molto giovane, con una grinta e una voglia di giocare, di crescere e di divertirsi insieme che ci hanno regalato fin qui dei momenti indimenticabili. E poi c’è il settore giovanile, il nostro cuore pulsante. Un’attività sempre più florida, in termini di numeri e di tasso tecnico. Sempre più famiglie si avvicinano a noi, il calcio femminile oggi si sta sbarazzando sempre di più dei pregiudizi e degli stereotipi. Lo dimostra il grande successo di Sport Expo 2024, a cui abbiamo partecipato e dove abbiamo incontrato migliaia di bambine entusiaste di calciare un pallone. Ci tengo a ringraziare tutte le persone che lavorano con grande passione per questa società, impegnandosi ogni giorno con il sorriso affinché il mondo H&D Chievo Women cresca sempre di più. Sono indispensabili, e sono parte integrante della nostra filosofia.”

Uno degli obiettivi chiave che la società Harley & Dikkinson Chievo Women sta perseguendo in questi mesi è il ritorno della prima squadra e dello staff tecnico nel territorio di Verona.
La collaborazione con il Cittadella Women e con il Vicenza Calcio Femminile rimane importante per favorire lo sviluppo del calcio femminile a tuttotondo, con un respiro più ampio possibile. Allo stesso tempo, riportare il lavoro settimanale più vicino allo stadio di casa, lo Stadio Olivieri di via Sogare, e avere la possibilità di respirare ogni giorno il clima della città servirà a rafforzare ancora di più il legame fra Chievo Women e la città di Verona, e a intraprendere nuove strade di sviluppo anche a livello di infrastrutture.
Nel frattempo, sono in sviluppo alcuni ambiziosi progetti di comunicazione e di marketing, che contribuiranno a creare degli strumenti per rendere l’H&D Chievo Women, e il calcio femminile in generale, sempre più riconoscibile e attraente a livello mediatico, facendone un veicolo per messaggi che vadano oltre lo sport. In programma lo sviluppo di un podcast, il primo di molteplici passi da compiere in questa direzione.