H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Seconda vittoria consecutiva sabato pomeriggio per il Chievo U19 che, dopo i tre punti conquistati una settimana fa contro il Tavagnacco, si impone sul Genoa coronando una prestazione di grande determinazione e chiudendo in bellezza il cammino casalingo di questa stagione.

LA PARTITA

Nonostante i buoni propositi, l’avvio delle gialloblù non lascia ben sperare. Cinque giri di lancette sono quanto basta al Genoa per rompere l’equilibrio dell’incontro, grazie al diagonale potente di Valentino che squarcia il vento di Mozzecane e si insacca all’incrocio dei pali alle spalle di un’incolpevole Buttè. Un inizio in salita che stona con le consuetudini gialloblù, abituate al contrario ad approcci molto convincenti. Che ciò sia frutto di un episodio lo si capisce tuttavia quasi subito. Prima ancora del decimo minuto infatti, Chiaramonte viene chiamata al tiro su uno schema da calcio d’angolo, la risposta in tuffo di Bernardi è puntuale ma non sufficiente a fermare anche il tap in di capitan Marta Filippo, che insacca a porta sguarnita e rimette subito in piedi la sfida.
Da qui in avanti il Chievo scioglie le briglie e lascia sfogare in fascia Gaglianò, pericolo pubblico numero uno e quasi mai contenuta dalla retroguardia ospite, graziata in particolar modo al quarto d’ora quando, a seguito di una veronica a centro area, serve una prodigiosa Bernardi a togliere il nome della numero 10 gialloblù dal tabellino. Da destra o da sinistra, è sempre Gaglianò a fare bello e cattivo tempo sulle corsie, anche in versione di rifinitura con un cross basso e teso al centro mandato di pochissimo a lato da De Ciuceis. Lato Genoa si segnala solo un diagonale, velenoso nella forma ma innocuo nella sostanza, da parte di Villano, ma a mezz’ora inoltrata il Chievo mette la freccia. Pallone lavorato da Chiaramonte sulla destra, cross a centro area e colpo di testa imperioso di De Ciuceis, la quale realizza una rete da applausi infilando Bernardi sul secondo palo.
Un’altra fuga di Gaglianò sembra il preludio del 3-1, ma la mira della freccia di Salgarollo è imprecisa, mentre Chiaramonte poco più tardi manda a lato con l’esterno vanificando un’altra ottima ripartenza.

Nella ripresa cresce l’agonismo e si abbassano i ritmi. Il Chievo si mette in modalità gestione e limita le iniziative offensive avversarie cercando nel contempo di far male in contropiede. Nella girandola di cambi mister Zitta prova a dare nuova verve alla fase offensiva rossoblù, che però non riesce ad impensierire Buttè. Salgarollo dal canto suo inserisce una volenterosa Ranieri per aumentare le energie in fase di pressing e le intenzioni sembrano funzionare. Per le emozioni, quelle vere, bisogna attendere il 41′: punizione dai trenta metri per il Chievo scodellata a centro area, Ranieri tenta una rovesciata senza successo, il pallone resta nella disponibilità di De Ciuceis che senza troppi fronzoli si esibisce in una splendida girata che si insacca all’incrocio dei pali. Grandi festeggiamenti nella panchina gialloblù per un traguardo che sembra ormai alla portata, ma il rilassamento dura giusto una manciata di secondi. Calcio d’inizio, pallone buttato in avanti e Colombi dal limite riporta il Genoa a meno uno. Gli ultimi istanti sono puro arrembaggio rossoblù, e al secondo minuto di recupero un tiro apparentemente innocuo dal limite dell’area si trasforma in una scheggia impazzita che Buttè in qualche modo devia in angolo.
È l’ultima scena di una gara ben giocata da entrambe le squadre ma interpretata meglio dal Chievo, che con questi tre punti raggiunge in classifica proprio la squadra di Zitta.

IL COMMENTO DI ENRICO SALGAROLLO

Al triplice fischio mister Salgarollo esprime tutta la sua felicità per l’ottimo risultato del suo Chievo: “Aspettavamo con trepidazione questa partita. Contro il Genoa negli ultimi due anni non avevamo mai vinto e in gara uno quest’anno ci era rimasto il rammarico di aver ottenuto meno di quanto meritassimo. È stata una partita giocata a viso aperto, con tanti duelli e tante emozioni. Credo che nel complesso la nostra vittoria sia meritata, nelle ultime partite si è concretizzato il nostro continuo miglioramento. Abbiamo mantenuto la nostra identità rischiando pochissimo dietro e creando diverse situazioni pericolose. Faccio i complimenti alle ragazze perché hanno offerto una grande prestazione, le nostre avversarie hanno approcciato meglio l’incontro ma ci siamo risollevate subito realizzando anche gol molto belli. Sapevamo di affrontare una squadra tosta con ottime individualità e una difesa solida e quadrata, abbiamo preparato la sfida nel migliore dei modi. Vorrei fare una menzione per Giulia Solinas che ha giocato da titolare in un ruolo che ha provato poco disimpegnandosi egregiamente. Sono grato dell’impegno di tutte le ragazze, vorrei quasi che questa stagione non finisse mai perché ci stiamo divertendo e stiamo facendo un ottimo percorso. Questa vittoria ci fa arrivare con la giusta carica in vista dell’ultima gara della stagione di settimana prossima a Pavia, vogliamo terminare bene questo campionato e andremo là per ottenere un altro risultato positivo“.

IL TABELLINO

H&D Chievo Women – Genoa Women (2-1) 3-2

H&D Chievo Women: Buttè, Solinas (dal 37’st Bachmaschi), Morini, Arpegaro, Romano, Masciantonio, Filippo, Mezzani, De Ciuceis, Gaglianò (dal 37’st Cataldo), Chiaramonte (dal 22’st Ranieri)
A disposizione: Ramella, Morena, Chiavenato, D’Orso, Beltrame.
Allenatore: Enrico Salgarollo con Riccardo Fiumini.

Genoa Women: Bernardi, Ponte, Cocconi, Bascherini, Di Somma (dal 16’st Bovolenta), Pezzi  (dal 16’st Rota), Tabone, Lai (dal 31’st Colombi), Villano, Matzeda, Valentino.
A disposizione: Parodi, Fusari, Costa, Ligalupo, Manis
Allenatore: Davide Zitta con Osvaldo Rossi

Direzione di gara: Lorenzo Lena di Treviso con Davide Carraretto di Treviso e Paulo Ndoja di Bassano del Grappa
Reti: 5’pt Valentino (G), 9’pt Filippo (C), 33’pt De Ciuceis (C); 41’st De Ciuceis (C), 42’st Colombi (G)
Ammoniti: –
Recupero: 1’pt – 4’st

 

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – H&D Chievo Women F.M.

Facebook: H&D Chievo Women
Instagram: hd_chievowomen
Twitter: @ChievoWomen
TikTok: Harley&Dikkinson Chievo Women
LinkedIn: H&D Chievo Women