H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Esordio sfortunato per il Chievo Under 19 in campionato, in un caldo e soleggiato pomeriggio la squadra di Salgarollo cade in casa contro Brescia alla sua prima apparizione stagionale. Le ospiti, allenate da Marco Zambelli, hanno espugnato il campo di San Zeno di Mozzecane portando a casa una vittoria nel complesso meritata anche se forse troppo pesante nei numeri per le gialloblù, le quali hanno fallito diverse opportunità sotto rete.

LA PARTITA

Partenza incoraggiante per il Chievo che ha subito una ghiotta occasione per portarsi in vantaggio, grazie alla caparbietà di Chiaramonte che ruba palla al limite dell’area ma sbatte su Polini, bravissima a neutralizzare in due tempi la violenta conclusione della numero 9 gialloblù.
La risposta del Brescia arriva alle porte del decimo minuto, uno-due sulla destra tra Pasini e Papapicco con il cross di quest’ultima che pesca sul secondo palo Squaratti, abile a stoppare di petto ma sfortunata nella conclusione in controbalzo che sorvola di poco la traversa.
Al 16′ il primo episodio della gara, con il direttore di gara Cazzavillan che concede un calcio di rigore alle ospiti. Dal dischetto prodigiosa Ramella a respingere il tiro di Menassi, ma l’attaccante bresciana è più lesta di tutte sulla ribattuta a correggere in rete.
Poco dopo altra grande chance per il Chievo, lancio splendido di Chiaramonte per Gaglianò, la quale dopo un’accelerazione sulla sinistra si fa respingere il tiro a botta sicura da Polini, brava ad intervenire stavolta con il piede.
Ancora Gaglianò vicina alla rete con un grande controllo sul cross di Mezzani, la conclusione però termina alta sopra la traversa.
Più concreto il Brescia, che trova il raddoppio con il tiro cross di Squaratti che viene forse toccato da Menassi e beffa Ramella.

 

Nella ripresa il caldo toglie alle ventidue in campo molte energie, Ramella si supera per due volte prima sulla conclusione della neo entrata Bertoloni e in seguito sul tiro al volo a centro area di Squaratti.
Proprio Squaratti trova in modo rocambolesco la terza rete poco prima della mezz’ora, scappando sulla sinistra e mettendo un pallone in mezzo dal fondo che con una deviazione termina in fondo al sacco.
Il Chievo prova a rialzare la testa, ma Polini è insuperabile anche sulla bella punizione dai venti metri di Chiaramonte.
Nel finale arriva anche la quarta gioia delle ospiti, siglata ancora da Squaratti che con un preciso colpo di testa converte in rete il cross dalla destra di Bertoloni.

IL TABELLINO

Chievo Women – Brescia Femminile 0-4 

Chievo Women: Ramella, Filippo, Solinas, Cataldo, Romano, Morena (13’st D’Orso), Berto (13’st Beltrame), Riccobene (34’st Bachmaschi), Chiaramonte (34’st De Ciuceis), Mezzani, Gaglianò.
A disposizione: Butte, Chiavenato, Ferracuti, Barone.
Allenatore: Enrico Salgarollo con Riccardo Fiumini.

Brescia Femminile: Polini, Papapicco, Reia (8’st Calderan), Seneci (16’st Buttiglione), Zucca, Corallo (26’st Zampatti), Pasini (26’st Roselli), Celestini, Menassi, Squaratti, Corbetta (8’st Bertoloni).
A disposizione: Portesi, Giuliani, Guarnera, Casanova.
Allenatore: Marco Zambelli con Antonella Bodei.

Direzione di gara: Marco Cazzavillan di Vicenza, coadiuvato da Mattia Salviato di Castelfranco Veneto e Alessandro Caricati di Conegliano.
Reti: 17’pt Menassi, 40’pt Menassi, 27’st Squaratti, 44’st Squaratti
Note: recupero 0’pt – 3’st

 

 

 

Nicola Sordo, Ufficio Stampa – ChievoVerona Women F.M.

Facebook: Chievo Verona Women F.M. 
Instagram: chievoveronawomenfm
Twitter: @ChievoWomen
YouTube: Chievo Verona Women F.M.
LinkedIn: ChievoVerona Women F.M.