Casteld’Azzano-Fortitudo: 0-0, 0-2, 1-1
Fortitudo: Perina, Adami F, Valenza, Adami G, Torazzi(Negrin), Zaldini(Bonora), Rebecchi, Menegazzi(Cordioli), Scarcelli(Savioli), Tinelli, Dal Frà.
Già dall’inizio della partita si vede che le ragazze sono in forma, ben motivate e con la giusta grinta, sempre pronte nelle chiusure e nelle ripartenze. Si assiste così a una partita piacevole con azioni da ambo le parti, ma il risultato non si schioda.
Inizia il secondo tempo e la Fortitudo sale in cattedra e costringe gli avversari nella propria metà campo con un buon pressing e costruendo diverse occasioni da gol finchè Tinelli con una doppietta fissa il 2-0.
Nel terzo tempo in Casteld’Azzano grazie anche al campo pesante cerca di mettere la partita sul piano fisico e trovano il gol del vantaggio. Le ragazze però non si disuniscono, stringono i denti e all’ultimo minuto con una punizione di Savioli trovano il pareggio.
Buona prestazione delle esordienti che dimostrano ancora una volta che se si gioca da squadra aiutandosi l’un l’altra. I risultati arrivano comunque, anche se la vittoria non fosse arrivata, questa partita è da incorniciare.
Complimenti a tutte e specialmente alla debuttante Bonora.