ROSEGAFERRO – FORTITUDO MOZZECANE =   3 – 3 (0-0, 0-0, 0-0)
Reti: –
Fortitudo: Sargenti, Zanca (Visentin), Mele C, Zaldini, Adami G, Malvezzi, Dal Frà (Valbusa), Menegazzi (Bernardi), Scarcelli, Mele A (Tinelli)  All. Ferrarini
La Fortitudo under14 si è impegnata molto per vincere la partita ma in fase conclusiva è mancato qualcosa; gli attaccanti schierati non hanno mai trovato il guizzo necessario, i tiri effettuati quasi sempre troppo blandi e quindi le occasioni da rete più importanti sono arrivate dai centrocampisti; la difesa è sembrata abbastanza sicura, seppur il Rosegaferro non abbia creato grandi pericoli.
Il primo tempo è stato forse quello giocato meglio da ambedue le squadre ma occasioni da rete veramente poche; ad esempio una buona penetrazione della Rebecchi in avvio che scaglia un buon diagonale sopra la traversa; nel secondo tempo la Fortitudo ha avuto diverse occasioni per andare in vantaggio ma come detto troppa sufficienza nel momento topico ed un po’ di sfortuna con la Tinelli che coglie il palo interno e nessuna compagna è pronta a ribadire in rete; il terzo tempo è nuovamente più equilibrato anche se le occasioni più grosse sono di marca gialloblù come la traversa colpita da Scarcelli.
Un turno di riposo per migliorare la qualità e la veemenza dei tiri e per curare i movimenti degli attaccanti sincronizzati con i passaggi dei centrocampisti.