H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Era prevedibile che potesse essere una trasferta complicata quella contro la capolista Ternana, e così è stato per l’H&D Chievo Women. Partita, valida per la 19 giornata di serie b, che è stata decisa dagli episodi e dai dettagli. Allo stadio Moreno Gubbiotti i primi minuti trascorrono senza particolari emozioni, ma con un buon ritmo e intensità da entrambe le parti. Alla prima disattenzione difensiva delle gialloblù la Ternana ne approfitta per portarsi in vantaggio: azione insistita sulla catena di destra che dopo uno sfortunato rimpallo porta Crespi a stendere la diretta avversaria in area di rigore. Dal dischetto si presenta Vigliucci che beffa Polonio con un tiro rasoterra alla sua sinistra. L’H&D Chievo Women prova a reagire ma, nonostante la solita grinta e determinazione messe in campo, le ragazze di Fabio Ulderici non sono brillanti come nelle ultime uscite e, affidandosi in particolare a lanci lunghi spesso non precisi, non riescono a creare vere occasioni da gol. La partita scorre equilibrata con tanti contrasti e agonismo. Superata la mezz’ora si registra un’occasione per le ragazze di casa dopo una bella azione in velocità. Nella circostanza è brava Polonio ad opporsi in uscita a Porcarelli, il successivo tiro a giro di Lombardo finisce fuori di poco.

Siamo al tramonto del primo tempo quando un errore in disimpegno del Chievo causa il raddoppio della Ternana: sanguinoso passaggio in orizzontale sbagliato sulla propria trequarti, ne approfitta ancora una volta Vigliucci che, dopo un dribbling, trova un gran sinistro incrociato che non lascia scampo a Polonio. Le clivensi si trovano sotto di due gol per disattenzioni difensive dopo una prima frazione di gioco tutto sommato equilibrata.

Nel secondo tempo lo spartito non cambia e scarseggiano azioni interessanti. La Ternana sfrutta le palle inattive per rendersi pericolosa. A mezz’ora dalla fine Ulderici decide che è il momento di sbilanciarsi e fa entrare Poli passando a quattro davanti. Da questo momento l’H&D Chievo Women aumenta la propria pericolosità iniziando a far girare meglio la palla. La manovra è vivacizzata soprattutto da una pimpante Alice Begal che tocca tanti palloni e salta sempre la prima marcatura. Ma questo pomeriggio manca precisione alle gialloblù che calibrano male i cross o sbagliano l’ultimo passaggio. Per questi motivi non arrivano pericoli dalle parti del portiere Ghioc. Anzi, sono le padrone di casa che vanno vicine al tre a zero con un colpo di testa di Wagner ben parato da Polonio. Si chiude dunque con una sconfitta per 2 a 0 la trasferta delle gialloblù in Umbria che mette fine alla striscia di 4 partite consecutive da imbattute. Rimane il rimpianto per aver concesso poco alle prime della classe e per aver subito i gol su propri errori. Fra una settimana ci sarà subito l’occasione per riscattarsi nella partita casalinga contro il Brescia, appaiato in classifica a 30 punti.

 

TABELLINO

TERNANA- H&D CHIEVO WOMEN 2-0

15′ pt Vigliucci, 39′ pt Vigliucci

TERNANA: Ghioc, Quazzico, Pacioni, Wagner, Di Criscio, Lombardo, Vigliucci, Pirone, Porcarelli, Fusar Poli, Zannini.

A disposizione: Siejka, Gonzalez Rodriguez, Tarantino, Berti, Sacco, Massimino, Ferrara, Maffei, Marenic.

Allenatore: Melillo Fabio.

H&D CHIEVO WOMEN: Polonio, Saggion ( 33′ st Peddio ), Ketis, Merli ( 14′ st Poli ), Landa, Pizzolato, Begal, Picchi ( 26′ st Bercelli ), Barro, Crespi, Marengoni ( 33′ st Trevisan ).

A disposizione: Tonelli, Bercelli, Poli, Montemezzo, Peddio, Pasquali, Rosolen, Trevisan, Soggiu.

Allenatore: Ulderici Fabio.

Arbitro: Sebastian Pedrov di Roma.

Ammonizioni: 29′ pt Lombardo, 23′ st Pacioni, 32′ st Saggion, 44′ st Pizzolato.