Una mattinata diversa per le ragazze gialloblù. Infatti, Francesca Salaorni e Zoe Caneo rappresentanti del Chievo Fortitudo Women questa mattina, assieme ad alcuni giocatori del ChievoVerona (Cesar, Giaccherini, Garritano, Esposito e Cotali) sono andate a visitare alcuni bambini del reparto di pediatria dell’ospedale Borgo Trento.

Elisa Cinti, collaboratrice del Cfw presente assieme alle gialloblù alla visita guidata all’interno del reparto spiega: “Ci hanno accompagnati al reparto di pediatria dove sono presenti i bambini con lunga degenza, ovvero coloro che devono aspettare per fare degli esami oppure stare in osservazione. Assieme alle ragazze e i giocatori della squadra maschile, accompagnati dalle infermiere, abbiamo visitato il reparto regalando magliette e pandori”. Continua Cinti: “Le infermiere ci hanno fatto visitare anche la sala giochi allestita all’interno del reparto per i bambini e la stanza adibita alla scuola, dove i bambini possono comunque continuare ad imparare e divertirsi. In questi giorni stanno preparando i lavoretti di Natale”.

La risposta da parte dei piccoli appassionati c’è stata: “Abbiamo visto i bambini molto contenti della nostra visita e abbiamo scoperto che c’erano dei veri tifosi del Chievo”. Conclude: “E’ stata una mattinata molto bella ma allo stesso tempo molto toccante. Si tratta di una realtà che fa pensare e chi non ti lascia incolume”.

Un ringraziamento al ChievoVerona per le foto concesse.