H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Dopo la pausa dedicata agli impegni in giro per il mondo delle Nazionali, l’H&D Chievo Women si rituffa sul campionato. C’è da riscattare, infatti, la sconfitta rimediata due settimane fa sul campo della Lazio. Uno stop contro una squadra quasi proibitiva, ma che ha interrotto una buona striscia di quattro risultati utili consecutivi.

Allo stadio Olivieri arriva il Cesena, altra compagine molto insidiosa e di alta classifica. Per il match contro le romagnole mister Ulderici ritrova Landa, schierata al fianco di capitan Picchi. Mentre fra i pali si rivede Valentina Soggiu.

PRIMO TEMPO | Partenza sprint delle nostre ragazze che dopo appena sette minuti passano in vantaggio grazie a un deciso pressing offensivo. Serena Landa si alza infatti sul portiere Serafino, inducendo quest’ultima all’errore. L’estremo difensore delle bianconere calcia sul piede dell’attaccante gialloblù, che sigla dunque l’1-0.

Dopo pochi minuti l’attaccante clivense sfiora il bis lanciata in campo aperto. Questa volta Serafino si riscatta, avventurandosi in un intervento in scivolata lontano dall’area di rigore, ma provvidenziale. Fra le più attive Landa, visibilmente vogliosa di dimostrare il suo valore in occasione del ritorno in campo.

Pari Cesena | Al 33′ le romagnole trovano la grande giocata del singolo che riporta lo score in parità. Catelli evita un’avversaria con il dribbling e lascia partire un gran tiro dalla distanza che si infila all’angolino. Gol splendido della classe 2002 di proprietà dell’Inter che dà prova delle sue qualità.

Il Chievo risponde al 44′, quando è ancora una volta Landa a dare in là all’azione locale. La numero 9 va sul fondo e scocca un traversone sul secondo palo che Poli in spaccata non riesce a girare a rete. Suggerimento interessante, ma obiettivamente difficile da tramutare in rete.

Prima frazione che si conclude dunque sul risultato di 1-1, che rispecchia quanto visto in campo. Non sono stati affatto evidenti i 12 punti che separano in classifica le due squadre, che hanno regalato uno spettacolo equilibrato.

SECONDO TEMPO | Chievo che parte forte anche nei primissimi minuti della seconda frazione. Ancora una volta Landa protagonista, autentica spina nel fianco della difesa ospite. Discesa prorompente dell’attaccante clivense sulla corsia sinistra e conclusione potente che si stampa clamorosamente sull’incrocio dei pali.

Ribaltone Cesena | Come la più cinica delle leggi del gol, le scaligere subiscono la rete dell’1-2 appena dopo la chance sciupata. Cross da palla inattiva che con una serie di rimpalli finisce sui piedi di Lonati. A due passi dall’area piccola la giocatrice bianconera insacca in rete, bucando un incolpevole Soggiu.

Cuore Chievo | Immediata e decisa la reazione delle nostre ragazze, che dopo appena cinque minuti rimettono subito le cose a posto. Traversone di Landa e stacco di testa imperioso di capitan Picchi che bacia il palo e finisce in rete! Settimo gol stagionale per la bomber clivense che fa 2-2!

Al 77′ Picchi sfiora la doppietta. Ancora un colpo di testa di pregevole fattura, questa volta solo illusione del gol. Esterno della rete per una delle trascinatrici del Chievo, non solo nella giornata odierna.

Da qui alla fine da segnalare solo una conclusione di poco alta di Milan. All’Olivieri finisce dunque in parità una gara imprevedibile e piena di emozioni e ribaltamenti di fronte.
Landa in giornata di grazia con un gol, un assist e una traversa. Picchi meno partecipe nel primo tempo, dimostra di essere una certezza nella ripresa.
Risultato giusto, anche se il Chievo ha creato qualcosa in più del Cesena. Più che il punto conquistato, importante soprattutto per la squadra di Ulderici aver fronteggiato alla pari una formazione in lotta per la promozione in A.
Un segnale importante per l’H&D Chievo Women in vista della trasferta di domenica prossima a Ravenna e di un 2024 tutto da vivere.

 

 

TABELLINO

H&D Chievo Women: Soggiu, Crespi (73′ Rosolen), Congia, Micciarelli, Pizzolato, Ketis, Saggion, Poli (73′ Begal), Landa (84′ Peddio), Marengoni (59′ Merli), Picchi. All.: Fabio Ulderici

Cesena: Serafino, Nano (54′ Tamborini), Risina (77′ Costa), Dauria, Groff (77′ Callegari), Lonati, Casadei, Catelli, Cuciniello, Sechi (77′ Lamti), Jansen (33′ Milan). All.: Alain Conte

Reti: 7′ Landa (Chi), 32′ Catelli (Ces), 56′ Lonati (Ces), 61′ Picchi (Chi)

Ammonite: Pizzolato (Chi), Micciarelli (Chi), Dauria (Ces), Milan (Ces)

 

 

 

Ufficio Stampa – H&D Chievo Women

Facebook: H&D Chievo Women
Instagram: hd_chievowomen
Twitter: @ChievoWomen
YouTube: Harley&Dikkinson Chievo Women
LinkedIn: H&D Chievo Women