Il ChievoVerona Women si ripresenta ai nastri di partenza della prossima stagione con tante novità, ma riparte anche dalle sue certezze.
Una di queste è sicuramente Stefania Dallagiacoma, centrocampista trentina già da due anni fra le fila del club gialloblù.
La calciatrice, di fondamentale importanza per lo scacchiere tattico di mister Dalla Pozza, ha rinnovato il contratto che la lega al Chievo fino a giugno 2021.
Una conferma che garantisce qualità ed esperienza in vista della vicina ripresa delle competizioni.

Le motivazioni che mi hanno spinta a rinnovare ancora con il ChievoVerona Women sono sicuramente il gruppo, con cui mi sono trovata molto bene sin da subito” – spiega la Dallagiacoma. “Ma anche il livello della squadra e del campionato che andremo ad affrontare. Siamo un gruppo che un po’ ha imparato dai propri errori, con un anno in più di esperienza, quindi bisognerà ripartire con quel poco di consapevolezza in più nei nostri mezzi. Sarà un campionato molto difficile perché ogni stagione il livello si sta alzando sempre di più, ma questo per noi sarà uno stimolo a dare sempre il massimo”.
La stagione appena trascorsa, seppur bruscamente interrotta dal lockdown, non è stata infatti fortunata per la squadra con sede a Mozzecane, ma è stata più che positiva per la giocatrice. Quest’ultima ha rappresentato una pedina preziosa per lo sviluppo del gioco, ma soprattutto un’arma implacabile dal punto di vista realizzativo.

Stefania Dallagiacoma in azione.

Alla voce “capocannoniere della squadra” della scorsa stagione, infatti, non compare il nome di una punta ma proprio quello della calciatrice classe 1993.
Con ben 8 gol nelle 13 presenze fra campionato e coppa, Stefania Dallagiacoma ha segnato più di tutti con addosso la maglia del Chievo Women, pur giocando quasi sempre da centrocampista offensiva. Con licenza di attaccare e fare del male alle difese avversarie sì, ma sempre partendo dalla trequarti o dalle corsie laterali.
Un’affinità, quella con il gol, che probabilmente deriva dal passato della calciatrice, che ha una formazione da punta centrale. Come afferma la stessa Dallagiacoma, però, anche defilandosi sulla fascia e con il cambio di posizione, non sembra aver affatto dimenticato i trucchi del mestiere: “Nasco come attaccante quindi la confidenza con il gol deriva dai molti anni in cui ho giocato come punta. Devo dire però che il merito dei gol fatti la scorsa stagione va dato anche alle mie compagne e al gioco che abbiamo espresso, io forse sono stata brava a farmi trovare al posto giusto nel momento giusto”.

La 27enne vanta in totale 67 gol in 202 presenze in Serie B, accumulate con le maglie di Chievo, Trento e Südtirol Damen Bolzano, oltre a 3 gol in 47 presenze nella massima categoria, sempre con la casacca del club altoatesino.
A dispetto di questi numeri e della stagione prolifica dello scorso anno, non ha nessuna intenzione di fermarsi qui e punta a migliorare ancora score e apporto alla compagine gialloblù.
“Ogni stagione cerco di fare meglio della precedente – afferma la Dallagiacoma. Il mio obiettivo è quello di mettermi a disposizione della squadra e poter dimostrare in campo con le mie prestazioni il mio valore, magari facendo anche più gol rispetto agli 8 di quest’anno“.

La calciatrice gialloblù, attenta a non esporsi troppo, ha parlato degli obiettivi di squadra e ha espresso anche tutta la sua voglia di tornare a emozionarsi su un campo da gioco: “Secondo me questa squadra ha delle grandi potenzialità, credo che possiamo fare bene quest’anno. Sinceramente non saprei dire a che traguardo possiamo aspirare ma sarà importante partire con entusiasmo e impegnarsi sempre al massimo, questo ci ripagherà. È stato molto strano non mettere piede in un campo da calcio per così tanto tempo – prosegue la giocatrice. Sicuramente mi è mancata l’adrenalina prima di una partita, e mi è mancato divertirmi in allenamento con le mie compagne. Ora si riparte con ancora più entusiasmo“.
Una nuova stagione ormai alle porte e tutta da vivere insieme al Chievo Women e a Stefania Dallagiacoma, bomber non di professione, ma per vocazione.

 

Ufficio Stampa – ChievoVerona Women F.M.

Facebook: Chievo Verona Women F.M. 
Instagram: chievoveronawomenfm
Twitter: @ChievoWomen