H&D Chievo Women

logo h&d chievo women

Parola d’ordine continuità, per l’H&D Chievo Women, che ospita un avversario spinoso, il Genoa Women. Riflettori accesi allo stadio Olivieri per l’anticipo serale della 16^ giornata, terminato con un rocambolesco 2-2 che vede la squadra di mister Fabio Ulderici rimontare un doppio svantaggio che sembrava incolmabile.
Parte con convinzione il Chievo, grande spunto fra Begal e Poli che però si conclude in un nulla di fatto. Anche il Genoa si fa vivo, Soggiu interviene con sicurezza su Acuti. Al quarto d’ora, grande occasione per il Chievo, con una mischia in area genoana e poi un calcio d’angolo, a testimoniare l’insistenza della manovra.
Alla mezzora, mister Ulderici deve sostituire Begal per infortunio, dentro Martina Montemezzo. L’H&D Chievo Women crea tante occasioni, ma al 35’ arriva il gol doccia fredda del Genoa, che pur avendo fin qui creato pochi brividi trova la rete con Campora: Soggiu si allunga più che può sul pallonetto, ma non riesce a respingere.
Il primo tempo si chiude così, con il vantaggio di misura genoano. Al rientro in campo, però, le ospiti trovano il raddoppio con Scuratti, ma le gialloblù non si scoraggiano, provano a sfruttare un calcio d’angolo con Ketis e reclamano per un tocco di mano in area.
La partita rimane accesa, combattuta, le gialloblù non si risparmiano per cercare di accorciare le distanze. E dal 25’, il Genoa rimane in dieci per l’espulsione di Mele, ridando fiducia al Chievo che, al 33’, trova l’1-2 con Ketis. Da quel momento, le gialloblù aggrediscono senza sosta, alla caccia di un pareggio che, per il gioco visto, sarebbe meritato. In pieno recupero, arriva il rigore che finalmente permette alla gialloblù di esultare. Merli se ne incarica, e non sbaglia, è gioia Chievo Women, un punto che fino alla mezzora della ripresa sembrava distante. Invece la forza del gruppo, la grinta e la voglia di non arrendersi hanno fatto tutta la differenza, in una partita piena di emozioni.

TABELLINO

H&D CHIEVO WOMEN – GENOA WOMEN 2-2

35′ pt Campora, 3’ st Scuratti, 33’ st Ketis, 47’ st Merli (rigore)

CHIEVO: Soggiu, Crespi, Micciarelli, Tonelli, Pizzolato, Ketis, Congia, Marengoni, Begal (32’ pt Montemezzo), Picchi, Poli.

A disposizione: Bercelli, Merli, Zannini, Polonio, Montemezzo, Peddio, Pasquali, Rosolen, Barro.

Allenatore: Ulderici.

 

GENOA: Fernandez, Acuti, Ferrato, Gilles, Campora, Forcinella, Bargi, Scuratti, Tardini, Mele, Lucafo.

A disposizione: Parodi, Rigaglia, Enrico, Oliva, Rossi, Parolo, Repetti, Macera, Costi.

Allenatore: Filippini.

Arb: Gambacurta di Enna

Ass.: Martone, Cattaneo