Intervista a Francesca Rasetti

Francesca Rasetti parla di sé…

Sono nata il 03/06/1995 e sono del segno zodiacale gemelli. I miei calciatori

preferiti sono Leo Messi e Patrizia Panico.

La squadra del mio cuore è il Torino F.C.. Come hobbies amo giocare a calcio, suonare chitarra e batteria, guardare la TV, giocare con l’xbox (Fifa 13) e uscire con gli amici.

Il mio cantante ed attore preferiti sono  Vasco Rossi e Johnny Depp.

Frequento l’ultimo anno del liceo scientifico con indirizzo bilinguismo.

Sono attaccante, gioco a calcio da 11 anni e mezzo e la passione per questo sport ce l’ho sempre

avuta, fin da quando ho iniziato a camminare giocavo in giardino e nella mia

via con mio fratello, mio papà e i miei vicini di casa!

Ho giocato 5 anni nel Mezzane (squadra maschile) e poi 6 anni nel San Martino

C.F. e quest’anno sono approdata qui a Mozzecane squadra che ho scelto perchè

sapevo essere un’ottima società sia dal punto di vista del gioco che da quello

societario.

Penso di avere delle brave compagne di squadra sia come calciatrici che come

persone  e un mister preparato, comprensivo, disponibile e anche simpatico.

Il mio obiettivo è portare a termine al meglio questa stagione, sperando di

riuscire a giocare al massimo delle mie capacità, migliorare e magari fare un

po’ di gol! 😉

 

Deila Boni

Intervista a Melania Mazzurana

Melania parla di sè…

Sono nata a Bussolengo il 2 ottobre del 1991 e il mio segno zodiacale è la bilancia . Vivo a Pastrengo, sono diplomata in ragioneria e lavoro come segretaria in un magazzino di rivendita materiale idraulico e arredo bagno. Tifo Juve e il mio calciatore preferito è Gianluigi Buffon.. non a caso il mio ruolo è quello di portiere.. 😉 Nel tempo libero amo fare passeggiate lungolago col mio cane e uscire in compagnia. Il mio attore preferito è Brad Pitt.Gioco a calcio da quando ho sei anni..tutto è iniziato perchè un amico di mio papà allenava i bambini del mio paese cosi sono andata a fare degli allenamenti e mi sono immediatamente appassionata a questo sport.

Prima di approdare nella Fortitudo ho giocato 8 anni nel Bardolino Femminile, due nel San Martino e uno nel Mozzanica. Quest’anno ho deciso di venire a Mozzecane perchè era da anni che il dirigente Boni mi chiedeva di venire a giocare qui cosi ho deciso di avvicinarmi a casa e tentare questa nuova avventura. Mi è apparsa fin da subito una squadra molto ospitale, come una grande famiglia. Ciò mi ha permesso di integrarmi molto bene nel gruppo sin dal primo allenamento. Mister Mafficini è molto determinato e sa gestire il gruppo senza problemi.

Per quanto riguarda me spero di riprendere la forma fisica al 100% e dare il meglio di me per la squadra dopo due anni di stop.

Ciao a tuttiiiii e forza Fortitudooooo!!

 

Deila Boni

Intervista a Valentina Sossella

Ciao a tutti! mi chiamo Valentina Sossella e sono nata il 10 settembre 1995; il mio segno zodiacale e’ la vergine.Il mio giocatore preferito e’ Marchisio anche se la mia squadra del cuore e’ il Milan. 😉 Nel tempo libero, oltre a giocare a calcio, mi piace uscire con gli amici. Il mio cantante preferito e’ Ligabue anche se ci sono molti altri cantanti che ascolto con piacere. Il mio attore preferito e’ Will smith. Frequento il quinto ed ultimo anno All’istituto tecnico commerciale Lorgna-Pindemonte.Questo è’ il decimo anno che gioco a calcio, il mio primo alla Fortitudo dopo 4 anni nel calcio maschile, altri 4 nel San Martino e 1 anno al Valpo. Quest’anno ho deciso di venire qui perché era molti anni che la società ogni estate mi contattava per convincermi e perché ho sempre ammirato questa società per il modo in cui riesce a valorizzare le proprie giovani. Ho iniziato a giocare a 9 anni anche se avrei voluto iniziare prima però i miei genitori hanno voluto tentare di farmi fare altri sport. Il mio ruolo diciamo che è un po’ incerto: alcuni allenatori mi vedono come difensore (sia centrale sia terzino), altri come centrocampista centrale. Io non ho nessuna preferenza: faccio qualsiasi ruolo basta che serva per aiutare la squadra. Mi sono integrata subito con le compagne di squadra nuova e anche con il mister mi trovo molto bene. Penso che sia una persona molto preparata e riesce a trasmetterci la determinazione con cui dobbiamo affrontare allenamenti e partite. A livello personale quest’anno spero di migliorare molto a livello tecnico e tattico, mentre a livello di squadra spero in una buona posizione in classifica ma soprattutto in un gruppo che riesca a restare unito nel bene e nel male.

Ciao a tutti e forza Fortitudo!!

 

Deila Boni