Oggi, domenica 17 maggio si sarebbe dovuto concludere per il Cfw, sul campo della Novese, il campionato di serie B della stagione 2019/20. Per tenere vive le emozioni degli ultimi momenti che caratterizzano le stagioni calcistiche (nel bene o nel male) abbiamo ripescato dagli almanacchi della società del presidente Giuseppe Boni una storica salvezza che le gialloblù della Fortitudo Mozzecane raggiunsero nella stagione 2005/06 in serie B.

A tre giornate dalla conclusione, la sfida salvezza era tra la compagine gialloblù allenata da Maurizio Bertazzoni e la società neroverde “Il Cervo” di Reggio Emilia. Proprio nella terzultima giornata, le neroverdi conquistano i tre punti contro Valbruna mentre la Fortitudo incappa nella sconfitta sul campo bergamasco dell’Aurora. La classifica dice: Il Cervo 20 e Fortitudo 15. In questo momento la Fortitudo dovrebbe salutare la categoria ma con ancora due giornate da giocare è ancora tutto aperto. La domenica successiva, Il Mozzanica rifilala 5 gol alle neroverdi e la Fortitudo vince per 2-1 a Trento contro le ragazze del Clarentia. Il Cervo rimane a 20 mentre la Fortitudo accorcia e sale a 18. L’ultima giornata può rivelarsi decisiva. Una vittoria delle neroverdi metterebbe fuori dai giochi le gialloblù. La formazione di Reggio sul campo di casa non riesce ad andare oltre il pareggio (3-3) contro il Sudtirol mentre la Fortitudo nella vicina Schio batte la compagine di casa con il minimo scarto (1-0).

Boni racconta le emozioni di questa ultima giornata dal cardiopalma: “Ci tenemmo in contatto, tramite telefonini, con la partita di Reggio ma fino al triplice fischio non si sapeva bene quale fosse stato il risultato. A volte dicevano che Il Cervo avesse vinto e quindi saremmo retrocessi mentre a volte dicevano che avesse perso e quindi saremmo stati salvi. Alla fine per loro fu un pari, mentre noi ottenemmo una vittoria storica grazie ad una rete in mischia di testa su un corner della mitica Irene Cordioli”. Per la Fortitudo fu aggancio (21 punti per entrambe) e a questo punto si sarebbe deciso tutto nello spareggio. Lo spareggio tra Il Cervo e la Fortitudo di Bertazzoni, disputatosi il 28 maggio 2006 a Porto Mantovano fu una passeggiata per le ragazze di Mozzecane: 2-0 e le gialloblù si conquistano una salvezza che qualche settimana prima sembrava insperata.