5×1000: date il vostro contributo alla Fortitudo Mozzecane

5×1000: date il vostro contributo alla Fortitudo Mozzecane

La Fortitudo Mozzecane vi invita a devolvere il vostro 5×1000 alla società gialloblù, codice fiscale n. 03606600231. Un piccolo gesto ma di enorme importanza, per far sì che la nostra società sportiva possa, grazie a tutti voi e al vostro contributo, continuare nel suo lavoro di crescita delle ragazze amanti del gioco del calcio e dello sport. Vi ringraziamo in anticipo e siamo felici che tutti insieme possiamo collaborare e proseguire su questa strada incentivando le ragazze a fare sport, palestra di vita per eccellenza.

 

Buona Pasqua

Buona Pasqua

Il campo sportivo di San Zeno è vuoto, malinconico, triste, sembra aspettare il vostro ritorno, non vede l’ora di essere calpestato, ferito dai tacchetti, di riascoltare il vostro vociare, di riabbracciare le sue figlie piene di energia, spensieratezza, allegria ed emozioni.

Con la speranza di trovarvi tutte in buona salute, vi invito a continuare a rispettare le regole in modo che si possa tornare a stare insieme il più presto possibile ed auguro fortemente che questi giorni siano proprio l’inizio di una nuova Resurrezione.

Il Presidente

Aggiornamento delle attività sportive del settore giovanile

Aggiornamento delle attività sportive del settore giovanile

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

Si comunica la sospensione, sino all’8 marzo 2020, di tutte le manifestazioni organizzate, di carattere non ordinario, nonché degli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali, a titolo d’esempio, grandi eventi, cinema, teatri, discoteche, cerimonie religiose.

La società si uniforma al suddetto decreto sospendendo gli allenamenti del settore giovanile fino l’8 marzo compreso.

Certi della vostra comprensione e rimanendo a vostra disposizione porgiamo cordiali saluti.

Direttivo
Chievo Fortitudo Women

Serie B: sconfitta per 1-0 a Ravenna

Serie B: sconfitta per 1-0 a Ravenna

RAVENNA WOMEN-CHIEVO FORTITUDO WOMEN: 1-0

RAVENNA WOMEN: Copetti, Vergani, Giovagnoli, Greppi, Bouby, Moscia (41’st Raggi), Barbaresi, Picchi, Montecucco, Razzolini (28’st Capparelli), Cimatti (32′ Burbassi). A disposizione: Cinque, Ligi, Filippi, Guidi, Calli. Allenatore: Piras.

CHIEVO FORTITUDO WOMEN: Olivieri, Mele (11’st Carabott), Caliari, Salaorni, Pecchini, Mascanzoni, Carraro (22’st Boni), Caneo, Peretti, Benincaso (1’st Tardini), Martani (28’st Bertolotti). A disposizione: Salvi, Bonfante, Pavana, Faccioli, Dallagiacoma.  Allenatore: Zuccher.

Reti: 30’pt Cimatti.

Note: ammonita al 16’st Mascanzoni

Arbitro: Giacometti (Gubbio)

Il Chievo Fortitudo Women torna dalla trasferta di Ravenna con zero punti. Un primo tempo dove la formazione gialloblù ha faticato a fare il suo gioco concretizzando con scarsa convinzione le poche occasioni da gol. Nel secondo tempo, il mister ha provato a rendere la squadra ancor più offensiva ma le sorti non sono cambiate. Poche occasioni e una risposta non convincente.

La partita inizia con le giallorosse del Ravenna che partono più convinte e creano subito un brivido alle retroguardia gialloblù alla prima azione. Le ragazze di Zuccher si fanno vedere al 3′ quando Caneo tira in porta, dopo la respinta di un difensore da un calcio d’angolo, ma la palla viene respinta dalle avversarie.

Dal 6′ al 12′ le azioni più pericolose nascono dalla squadra di casa che prima con un tiro di Picchi e poi con un colpo di testa di Razzolini provano a passare in vantaggio. Le gialloblù tornano a farsi vedere in avanti al 18′ con Peretti che dal limite destro dell’area serve Martani che però viene anticipata in uscita dall’estremo difensore Copetti. Un minuto dopo e al 27′ altre due conclusioni in porta di Carraro e Benincaso che però rispecchiano l’andamento del primo tempo: poca convinzione e un senso di timidezza nel reparto d’attacco che non crea grattacapi alle giallorosse.

Al 30′ arriva il gol del Ravenna. Dalla limite sinistro dell’area, viene messa in mezzo una palla velenosa che il lesto attaccante Cimatti, in girata, riesce a insaccare alle spalle di Olivieri.

Al 33′ arriva la risposta targata Cfw: Martani parte sulla sinistra, entra in area, si gira, appoggia la palla a Benincaso arrivata a supporto che calcia in porta ma il portiere para. Il mister corre ai ripari e cambia disposizione delle undici in campo: Peretti passa attaccante centrale con Martani alla sua sinistra e Mascanzoni a destra. Benincaso subito dietro alle punte e a sua volta Carraro a coprirgli le spalle. Al 42′ brivido per le gialloblù: tiro in porta di Razzolini, Olivieri non blocca e la palla per poco non entra ma Mele prontamente spazza via. Il primo tempo si conclude con un tiro in porta di Carraro, scaturito da un calcio d’angolo, che però non cambia il risultato.

Nel secondo tempo subito un cambio: fuori Benincaso e dentro Tardini per dare più solidità. La grinta delle giallorosse però non diminuisce e sono loro che con la coppia Cimatti-Montecucco provano a chiudere la contesa. Due “uno-due” dei due attaccanti fa tremare la difesa nel giro di pochi minuti (4′ e 9′). All’11’ altro cambio gialloblù: entra Carabott per Mele. La formazione è a trazione anteriore ma nel primo quarto d’ora poche azioni da gol e il centrocampo non riesce a offrire palle per le punte. Al 14′ la squadra si fa rivedere in avanti: Martani pennella un cross in mezzo all’area per Carabott che però si scontra con l’estremo difensore in uscita e l’azione svanisce. Al 18′ ancora Martani dalla sinistra entra in area e prova un tiro-cross che però è lungo per Carabott. al 22′ entra Valentina Boni e la squadra diventa ancor più offensiva. In campo infatti Carabott, Martani e Boni per provare a ribaltare il risultato.

Al 25′ però sono le giallorosse che vanno vicine al raddoppio: un tiro da fuori area di Razzolini viene respinto da Olivieri e poco dopo altra conclusione insidiosa di Barbaresi che, seppur esce, manda in visibiolio il pubblico di casa.

Nonostante la spinta offensiva le occasioni non arrivano. Anzi. Al 42′ Burbassi fa tremare la traversa con una conclusione sublime da fuori area. Dopo 4′ di recupero l’arbitro con il triplice fischio mette fine alla contesa.

Come sono andate le amichevoli del nostro settore giovanile?

Come sono andate le amichevoli del nostro settore giovanile?

Under 17 amichevole contro il Vicenza
Quella di sabato è stata una partita molto combattuta. Alla distanza è uscita la miglior freschezza atletica e la maggior tecnica della compagine Vicentina. Quest’amichevole deve far crescere in determinazione e convinzione le nostre ragazze clivensi, e soprattutto cercare in ogni allenamento di concentrarsi e dare sempre di più in vista dell’esordio di campionato del 5 Ottobre.

 

Under 15 amichevole contro l’Hellas Verona 7-0
Termina con una roboante sconfitta dal punteggio tennistico la seconda amichevole settimanale delle giovanissime clivensi gialloblu.
Sconfitta maturata più per ingenuità e per le tante palle regalate alle cuginette avversarie, maggiormente dotate tecnicamente. Risultato mai messo in discussione, a testimonianza un solo tiro clivense alla porta avversaria.
Sconfitta da cui ripartire e  senza dubbio solo migliorare.

 

Esordienti amichevole contro Juniores Oppeano
Terza amichevole per le nostre ragazze clivensi contro un buon avversario.
Il primo tempo ci ha viste un po’ sotto tono, dove le nostre ragazze fanno fatica a trovare concentrazione e la giusta posizione in campo. Mentre il secondo tempo è stato decisamente migliore con maggior consapevolezza delle loro capacità. Terzo tempo pagato purtroppo da molte disattenzioni. Ragazze mai mollare!!

 

Pulcine amichevole contro i Boys Buttapietra
Seconda uscita stagionale per le Pulcine Clivensi di Mister Ferrarini.
Abbiamo visto grande impegno durante i 3 tempi da parte di tutte le atlete, nonostante il gap con i maschietti della stessa età.
Siamo
convinti che l’obiettivo di questa categoria non deve essere il risultato della singola partita, ma il miglioramento graduale delle bravissime atlete, che per parecchie di loro si tratta delle prime esperienze calcistiche. Forza Ragazze!!

Amichevole contro Redondesco 
Impegno infrasettimanale per le nostre Pulcine Clivensi sul campo della nostra Società Amica Redondesco.  Le bambine sono state divise in due squadre e hanno giocato sfide 5 a 5 con le pari età avversarie. Molto positivo l’impegno da parte di tutte le atlete con parecchi goal fatti e purtroppo anche qualcuno goal subito.
In ogni caso è stata una prova più che positiva, un’iniezione di fiducia per il proseguimento della stagione.